Napoli-Atalanta 2-1, le pagelle azzurre: il 32° ruggito di Higuain, la certezza Koulibaly

Il Napoli grazie ad una doppietta di Higuain risponde alla vittoria della Roma e si tiene stretto il secondo posto.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”
Ecco le pagelle degli azzurri:

Reina 6-Chiamato in causa in pochissime circostanza. Non può nulla sullo sfortunato autogoal di Albiol.

Hysaj 6-Solita gara precisa per il terzino albanese.

Albiol 6-Sfortunato in occasione dell’autogoal. Solita gara fatta di concentrazione.

Koulibaly 6,5-Ancora una volta tra i migliori. Con il suo strapotere fisico mangia gli avversari in un sol boccone.

Ghoulam 6,5-Una vera e propria spina nel fianco per la difesa dell’Atalanta. Mette al centro cross interessantissimi per i compagni che non li sfruttano al massimo.

Allan 6,5-Tanta generosità in mezzo al campo. Bene anche negli inserimenti. Sfiora il goal, ma il pallone si infrange contro la traversa.

Jorginho 6-Il playmaker del Napoli soffre molto la marcatura ad uomo nel primo tempo. Nella ripresa ha più libertà e comanda con giudizio il centrocampo azzurro.

Hamsik 6,5-Inventa calcio per buona parte della gara. Suo l’assist al bacio per Higuain per il momentaneo 1 a 0.

Callejon 6,5-Grande partita di sacrificio e tagli dietro la difesa avversaria. Serve l’assist per il secondo goal di Higuain dopo una bella triangolazione con lo stesso Pipita. (Dall’80’ El Kaddouri 6-Poteva chiudere la partita, ma Sportiello compie un miracolo su una sua conclusione a volo).

Higuain 7,5-32 goal in 33 partite. Il record di goal in Serie A di Gunnar Nordahl è a soli 3 goal. Ogni pallone che tocca si trasfora in oro. Mostruoso! (Dall’84’ Gabbiadini SV).

Insigne 6-Meglio rispetto alle ultime uscite. Crea molti grattacapi alla difesa avversaria, ma spesso si intestardisce in azioni personali. (Dal 64’Mertens 6,5-Passano pochi secondo dal suo ingresso e sfiora il goal con un tiro a giro. Spacca la partita in due con le sue accelerazioni).

Sarri 6,5-Il suo Napoli non risente del contraccolpo pisicologico della sconfitta con la Roma ed entra in campo deciso. Gli azzurri macinano gioco e occasioni da goal. Il goal fortunoso dell’Atalanta mette qualche ansia nei tifosi, ma la squadra gestisce bene il risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *