Napoli, si lavora per il post Higuain: è corsa a tre

Dopo l’addio di Gonzalo Higuain, ormai nuovo giocatore della Juventus, il Napoli è a lavoro per trovare l’attaccante che possa prendere il posto del Pipita.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it 

Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, la dirigenza partenopea sta vagliando tre profili: Carlos Bacca, Mauro Icardi e Edin Dzeko. Il primo sembra il favorito: il Napoli avrebbe già fatto un’offerta, rispedita al mittente, al Milan di 20 milioni di euro più il cartellino di Valdifiori. Galliani ha detto di no, vuole 30 milioni di euro cash che il Napoli potrebbe pagare anche in tre rate. Sarebbero gli stessi soldi che il West Ham aveva offerto per l’attaccante colombiano, prima che la trattativa sfumasse. Su Bacca, però, resta vigile anche il Siviglia che punta ad un suo ritorno in Andalusia dopo il passaggio di Gameiro all’Atletico Madrid.

L’altro nome che piace al Napoli è quello di Mauro Icardi. Qui la trattativa si fa più complessa, anche se Wanda Nara (moglie e agente dell’argentino) ha più volte espresso la volontà di rinnovare il contratto con l’Inter con un ritocco dell’ingaggio. In questo senso non ci sono segnali positivi, quindi Arsenal e Napoli restano alla finestra. I partenopei sarebbero pronti ad offrire 30 milioni di euro più Gabbiadini, avvicinandosi alla cifra di 50 milioni richiesti dall’Inter.

Infine l’ultimo nome è quello di Edin Dzeko, reduce da un’annata disastrosa con la maglia della Roma. Per il bosniaco il Napoli avrebbe offerto 15 milioni di euro, anche se l’agente del giocatore ha ribadito qualche giorno fa che Dzeko resterà a Roma per potersi rilanciare. Tutto è ancora in evoluzione, intanto Manolo Gabbiadini ha lanciato un segnale chiaro al tecnico Sarri nell’amichevole di ieri contro il Trento: una doppietta per dire “ci sono anche io”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *