Palermo-Sampdoria 2-0, le pagelle dei blucerchiati

Blucerchiati che escono sconfitti dal Barbera e si avvicinano al derby con più di un’incognita. Brutta prova degli uomini di Montella, disastrosi Ranocchia e Krsticic.

Fonte: Laura Rossetti
Fonte: Laura Rossetti

Reti: 19′ Vadquez, 85′(a) Krsticic

 

 

 

Viviano 6: non ha colpe, se non quella di avere davanti una linea difensiva totalmente inaffidabile.
Cassani 5: prova a tenere la posizione ma va spesso in affanno.
Ranocchia 3: ennesimo, gravissimo, errore del suo disastrato semestre blucerchiato. Risulta impacciato e spiana la strada al Palermo per la vittoria.
Skriniar 6: il più positivo della retroguardia, sbroglia un paio di situazioni intricate.
Fernando 5.5: spesso solo in mezzo al campo, è costretto a uscire per infortunio.
Krsticic 4: ormai non è nemmeno più il lontano parente del giocatore che fu. Falloso ai limiti dell’autolesionismo, sbaglia gli appoggi più semplici ed è anche protagonista negativo dell’autorete che chiude definitivamente il match.
Alvarez 4.5: una delle più grandi incognite della stagione. Nessun assist decisivo, un solo goal e una posizione in campo che non serve a nulla. Oggi, come in tutta la stagione.
Soriano 5: giocatore dal quale ti aspetti sempre la giocata vincente, che invece passeggia sulle punte senza mai incidere.
Dodó 5: nervoso, impreciso. Un’altra prova incolore dell’esterno brasiliano.
De Silvestri 5: l’impegno non manca, ma se la corsa sulla fascia è buona, i pochi palloni che riesce a mettere in mezzo sono facile preda della difesa rosanero.
Quagliarella 5: gli arrivano pochi palloni, ma su quelli appare sempre in ritardo e senza la consueta cattiveria agonistica.

Muriel 5: prova non sufficiente.

Cassano sv

Sala sv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *