Platini: “Dite ciò che volete, la mia immagine non è infangata”

Michel Platini, Terminata l’udienza per il ricorso alla squalifica di sei anni inferta dalla Fifa, è stato intervistato da Radio1 Rai, e ha parlato così:

Platini - Fonte: PAN Photo Agency (flickr.com)
Platini (Fonte: PAN Photo Agency (flickr.com)

“Ora mi aspetto tutto e niente: per una volta che non ho il possesso di palla, è difficile. È stata una giornata interessante, abbiamo capito tutto ed espresso tutto. Aspettiamo, a questo punto, la decisione degli arbitri.

E, siccome non c’è la tecnologia, ci credo molto. Sono stati sette mesi difficili, potete dire ciò che volete ma la mia immagine non è infangata. Conoscete i fatti, non c’è niente e la gente ha fiducia in me”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy