Play-Off Serie B, il Trapani vola in finale: Spezia ko 2-0

A 180 minuti da un sogno chiamato Serie A. Il Trapani è la prima finalista dei play-off della Serie B 2015-16: la squadra di Serse Cosmi ha eliminato lo Spezia di Mimmo Di Carlo,  grazie al 2-0 del ritorno, sommato allo 0-1 dell’andata. ella sera di festa del Provinciale, decisivo il gol di Matteo Scozzarella nella ripresa; un gol che fa sognare sempre di più una piazza che vive un momento magico.

Fonte: Giovanni Mazzola
Fonte: Giovanni Mazzola

Nel match di ritorno, lo Spezia era chiamato ad un’ardua impresa, quella di ribaltare il gol di svantaggio dell’andata. La squadra di Mimmo Di Carlo ha provato sin dal primo minuto con un offensivo 4-3-3 ad abbattere la resistenza del Trapani, schierato con il consueto 3-5-2, ma la difesa granata è riuscita a reggere per tutti i 90 minuti.

Nel primo tempo una partita tattica, con i padroni di casa che hanno pensato più a difendere che ad attaccare. Poche, quindi, le occasioni e quasi tutte di marca bianconera: lo Spezia ci prova con diversi tiri verso la porta di Nicolas, ma nessuno di questi riesce ad impensierire il portiere granata. Anzi, è proprio del Trapani la migliore occasione: al 31° minuto tiro dalla lunga distanza di Eramo, Chichizola riesce a deviare in calcio d’angolo il potente rasoterra.

Il match cambia al 56° minuto, quando Chichizola atterra Coronado: è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Scozzarella che non sbaglia, è 1-0 per il Trapani.  Il gol granata spezza in due la partita, con lo Spezia che sembra incapace di reagire. La partita scorre velocemente, con i padroni di casa che riescono a gestire il vantaggio grazie ad una solida difesa. Nel finale c’è anche il raddoppio del Trapani con Citro che, servito da Torregrossa, non sbaglia da pochi passi. Un gol che chiude la pratica Spezia e che fa sognare tutta Trapani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *