Premier League, Chelsea-Manchester City 0-3: è la vittoria di Aguero

A Stamford Bridge Il Manchester City vince il big match di questa giornata. Diverse occasioni da entrambi i lati, ma la squadra di Pellegrini risulta micidiale in contropiede con il solito Sergio Aguero.

Sergio Aguero. Fonte: @markreynolds007 - twitter.com
Sergio Aguero. Fonte: @markreynolds007 – twitter.com

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill, Miazga, Azpilicueta; Fabregas, Mikel; Willian, Loftus-Cheek, Pedro; Diego Costa. All.: Hiddink.

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Clichy; Fernando, Fernandinho; Navas, Touré, de Bruyne; Aguero. All.: Pellegrini.

PRIMO TEMPO: Parte forte il City che prova subito a rendersi pericoloso con Aguero, fermato dall’ottimo intervento di Cahill. Dopo pochi minuti i padroni di casa prendono campo ed arriva la grande occasione per il Chelsea: Diego Costa semina il panico nella difesa avversaria e serve Pedro, che manda a vuoto Hart in uscita bassa e calcia a colpo sicuro, trovando il miracoloso salvataggio sulla linea di Otamendi. Il City cerca di alzare i ritmi, De Bruyne si presenta in area ma trova la risposta di Courtois. Lo stesso portiere belga si ripete poco dopo su Jesus Navas e soprattutto su Nasri, che fallisce la ghiotta opportunità a tu per tu con l’estremo difensore. Poco dopo la mezz’ora i Citizens recuperano palla a metà campo e lanciano il contropiede con De Bruyne, che mette al centro per Aguero. L’argentino controlla e calcia dal limite dell’area, trovando l’angolo basso alla destra di Courtois, che questa volta non può nulla.

SECONDO TEMPO: i Blues provano a premere ad accelerare con Pedro, che mette in area un bel pallone per Loftus-Cheek, che però non riesce ad arrivare al goal. Ma sull’ennesimo pallone perso da parte degli uomini di Hiddink arriva il raddoppio ospite. Altra gran giocata di De Bruyne per Nasri, il francese temporeggia e manda in porta Aguero, che è ancora una volta la mette in rete. A questo punto il Chelsea esce totalmente dalla partita e il City al 78′ l’episodio chiude definitivamente i conti: Fernandinho prende un corridoio centrale lasciato libero dalla difesa di casa e viene steso in area da Courtois. L’arbitro non può fare altro che assegnare il rigore ed il rosso al portiere belga: dal dischetto Aguero spiazza il neo entrato Begovic e firma il personale ‘hattrick’, portando a casa il pallone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *