Premier League: vincono Southampton e Chelsea, si ferma il Liverpool

Si apre questo spezzettato turno di Premier League con le vittorie di Southampton e Chelsea e l’inaspettato pareggio del Liverpool contro il Newcastle.

Eden Hazard (fonte: Ben Sutherland, Flickr.com)
Eden Hazard (fonte: Ben Sutherland, Flickr.com)

Il già retrocesso Aston Villa perde in casa contro un buon Southampton per 3 reti a 2. I Saints passano in vantaggio al quarto d’ora di gioco con la bella incornata di Long che mette in rete un cross morbido di Bertrand. Al 39′ arriva il raddoppio degli ospiti che porta la firma di Tadid che, da distanza ravvicinata, appoggia in rete un passaggio di Long. Proprio sul finire del primo tempo l’Aston Villa accorcia le distanze con un tiro di Westwood.

Il 3-1 dei Saints arriva al 71′: Long serve ancora una volta Tadic che dal limite dell’area sorprende Guzan, complice anche una deviazione di Westwood. Proprio sul finire della sfida, all’85’, l’Aston Villa prova a riaprire il match con la doppietta personale di Westwood che manda in rete un tiro dai tredici metri che però non cambia le sorti della partita.

Poker del Chelsea invece contro il Bournemouth. I Blues aprono le marcature già dopo quarto minuti di gioco con la rete di Pedro. Il Bournemouth prova a farsi avanti, ma è sempre il Chelsea ad andare in goal al 34′, questa volta con un gran tiro da fuori area di Hazard. Tre minuti più tardi però le Cherries riescono ad accorciare le distanze con la rete del capitano Elphick.

Nella ripresa il Chelsea prende in mano le redini del gioco e cala il tris al 71′ con il bellissimo pallonetto di Willian. A chiudere i giochi ci pensa ancora una volta Hazard durante i minuti di recupero con il facile tap-in sul suggerimento di Matic che sigilla il 4-1.

Si ferma invece il Liverpool, costretto dal Newcastle ad accontentarsi del 2-2. La formazione di Klopp parte subito bene e alla mezz’ora chiude già virtualmente la partita grazie alle reti di Sturridge, che al quarto minuti di gioco punisce il portiere avversario dall’interno dell’area, e di Lallana che infila la palla sotto la traversa con un tiro a giro.

La squadra di Benitez riapre clamorosamente la partita all’inizio della ripresa con Cissé che approfitta di un’uscita a vuoto di Mignolet per depositare di testa la palla in rete a porta vuota. Al 65′ arriva il sorprendente pareggio del Newcastle: Colback raccoglie una respinta di Lovren e beffa Mignolet anche grazie ad una goffa deviazione della difesa dei Reds.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *