Qual. Euro 2016, Irlanda-Bosnia 2-0: la Green Army vola in Francia

Continua il sogno del’Irlanda di O’Neil che strappa davanti al suo pubblico l’agognata qualificazione agli Euro 2016: domata la Bosnia per 2-0, la Green Army  approda in Francia siglando un’impresa costruita già nel match d’andata a Zenica e consolidata questa sera a Dublino.

Fonte: Nazionale Calcio (Flickr.com)
Fonte: Nazionale Calcio (Flickr.com)

Piegati dalla doppietta di Walters, salutano la competizione i bosniaci, ai quali non è bastato affidarsi alle mani di Dzeko, già salvatore della patria nella gara d’andata.

All’Aviva Stadium di Dublino, le redini del match vengono subito guidate dagli irlandesi, insidiosi già nei primi minuti con Brady che s’invola dalla fascia mancina ma trova l’attenta supervisione di Begovic, lesto a spedire in corner.

Dopo un avvio con il freno a mano tirato, i bosniaci tentano di impostare la manovra gestendo il possesso palla con scambi corti e provando a colpire la retroguardia della Green Army con Pjanic e Dzeko, senza impensierire più di tanto gli avversari.

Il primo quarto di gara vede ancora i padroni di casa a trazione anteriore, che sfiorano una ghiotta chance per siglare il vantaggio in contropiede: ottima la triangolazione di Brady, ma l’incornata di Murphy viene abilmente intercettata dagli avversari, che continuano a mantenere uno sterile possesso palla.

Poco prima della mezzora cambiano le sorti del match: nonostante la parziale ripresa della Bosnia, è la formazione di O’Neil a passare in vantaggio su rigore concesso dopo un fallo di mano. Dal dischetto ci pensa Walters in un mix di precisione e freddezza ad insaccare il pallone sulla sinistra beffando l’incolpevole Begovic ed accarezzando sempre più il sogno della qualificazione agli Euro 2016.

 

Fonte foto: Wikipedia - http://www.flickr.com/photos/martinb/2785560346/sizes/o/in/photostream/ Martin Burns
Fonte foto: Wikipedia – http://www.flickr.com/photos/martinb/2785560346/sizes/o/in/photostream/ Martin Burns

Una vera e propria doccia gelata per la formazione di Bazdarevic, chiamata ad un’ardua impresa, che tenta di reagire prima con la debole conclusione di Pjanic, poi gettando al vento con Medunjanic l’occasione di pareggiare i conti su un buon assist di Dzeko. Formazioni negli spogliatoi dopo un ennesimo assalto irlandese guidato stavolta da Hendrick, su cui si oppone in tuffo Begovic a presa sicura evitando il raddoppio.

Nella ripresa, piglio nettamente differente della compagine bosniaca che dimostra maggiore intraprendenza e spirito di iniziativa nell’attaccare gli avversari e cercare di agguantare un faticoso pareggio, sfiorato al 54′: perfetto l’assist di Visca per Lulic, che però colpisce male il pallone di prima vanificando l’offensiva bosniaca.

Non si scoraggia la formazione di Bazdarevic, propositiva anche sui calci piazzati, in occasione dei quali però la compatta barriera irlandese sventa il destro a giro di Pjanic, salvando il risultato.

I padroni di casa si limitano a gestire la situazione di vantaggio, ma nel momento migliore per i bosniaci, è ancora l’Irlanda a decidere le sorti del match. A venti minuti dal game over, la splendida doppietta di Walters regala infatti alla Green Army la qualificazione:sugli svilupi di un corner battuto da Brady, l’attaccante impatta il pallone sulla destra e calcia di prima disegnando una traiettoria imprendibile per Bregovic.

Si infrangono i sogni della Bosnia di Dzeko e Pjanic, questa sera in ombra, sempre più su la nazionale irlandese che continua la sua avventura agli Euro 2016 dopo una storica qualificazione.

FORMAZIONE IRLANDA (4-4-2): Randolph; Brady, Clark, Keogh; Coleman; Hoolahan, McCarthy, Whelan, Hendrick; Walters, Murphy.

FORMAZIONE BOSNIA (4-2-3-1): Begovic; Vranjes, Zukanovic, Spahic, Kolasinac; Medunjanin, Cocalic; Visca, Pjanic, Lulic; Dzeko.

MARCATORI: Walters (24′ su rigore; 71′)

AMMONITI: Spahic (20′), Lulic (24′), McClean (59′), Long (84′), Dzeko (92′), Djuric (93′)

ARBITRO: Kuipers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *