Serie A, Lazio-Inter 2-0: Klose e Candreva stendono i neroazzurri

All’ Olimpico la Lazio ha la meglio sull’Inter.  

Klose
Miroslav Klose. Fonte: καρλο [ AKA Gilyo] (flickr.com)
2-0 il risultato finale grazie alle reti siglate da Klose all’8′ e Candreva (su rigore) all’ 83′. Neroazzurri a sprazzi pericolosi, è mancata la concretezza in alcune occasioni e l’ultimo passaggio. Espulsi Murillo e Inzaghi. Di seguito la cronaca del match. 

Buon avvio di gara per l’ Inter che parte all’attacco. Nonostante questo le migliori occasioni sono quelle della Lazio che all’ 8′ si porta in vantaggio. Uno-due tra Klose e Lulic con il tedesco che si ritrova a tu per tu con Handanovic: freddezza e pallonetto alle spalle del portiere.  Partita viva da entrambe le parti con i neroazzurri che cercano in tutti i modi di mettere sotto i biancocelesti. La grande occasione arriva al 26′ con un lancio di Kondogbia per Jovetic che aggancia magistralmente, ma Marchetti è bravo a rimanere in piedi e respingere la palla. Sulla ripartenza sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con una conclusione dalla distanza di Candreva: Handanovic alza in calcio d’angolo. Ancora Lazio alla mezz’ora: buono spunto di Keita in area che prova la conclusione in porta, ma Handanovic si fa trovare ancora pronto. Da registrare un gol annullato a Candreva al 37′. giusta la decisione. Altro episodio che mette in luce una Lazio in partita e che crea senza timore. Tra brividi finali in tutte e due le aree di rigore per azioni pericolose, ma senza conclusione, termina il primo tempo con il vantaggio della Lazio.

La ripresa è accesa fin da subito con l’espulsione di Inzaghi per proteste. Oggetto della discussione il cartellino giallo rimediato da Keita al 52′: per l’allenatore decisione eccessiva. Secondo tempo che si gioca molto tra le proteste per alcune decisioni arbitrali contrastanti. Gli uomini di Mancini si rendono pericolosi sull’asse Brozovic-Perisic, ma a mancare è sempre il tap-in vincente. Al 74′ apertura di Icardi proprio per Perisic, ma la palla finisce sul fondo, non distante dal palo.  Il croato ci riprova poco dopo su punizione, bravo Marchetti a respingere con i pugni.  All’83’ Banti concede il calcio di rigore ai biancocelesti per un fallo di Murillo su Keita. Doppio giallo per il difensore (il primo tre minuti prima) e neroazzuri in 10. Dal dischetto va Candreva che non sbaglia e sigla con potenza il 2-0.  Nel finale l’inter prova in tutti i modi di rientrare in partita, ma non riesce ad impensierire la formazione di Simone Inzaghi. Finisce 2-0 la sfida tra Lazio e Inter.

TABELLINO:  

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, Bisevac, Gentiletti, Konko, Lulic, Biglia (dal 92′ Cataldi), Onazi, Candreva (dall’88’ Milinkovic-Savic), Klose (dal 72′ Mauri), Keita. All. Inzaghi

Inter (4-3-3): Handanovic, D’ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo (dal 78′ Palacio), Brozovic, Kondogbia, Medel (dal 55′ Biabany), Perisic, Jovetic (dal 71′ Eder), Icardi. All Mancini

Marcatori: Klose all’8′, Candreva (R) all’83’

Arbitro: Banti

Ammoniti: Gentiletti al 12′, Keita al 52′, Klose al 64′, Lulic al 67′(L);

Espulsi: Murillo all’83’ (doppia ammonizione all’80’ e all’83’)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *