Serie B, Bari-Modena 1-1: grande prova degli emiliani, Rosina risponde a Bentivoglio

Al San Nicola Bari-Modena non va oltre l’1-1.

Nella foto il San Nicola, stadio del Bari Fonte: Wikipedia-Autore: Bitettese
Nella foto il San Nicola, stadio del Bari Fonte: Wikipedia-Autore: Bitettese

Emiliani padroni del campo per 80′ e in controllo completo del gioco. In vantaggio con una punizione fantastica di Bentivoglio al 54′, gli uomini di Bergodi creano numerose occasioni. Il Bari, praticamente assente, si sveglia nel finale con Rosina, il giocatore più informa dei pugliesi. De Luca sfiora l’incredibile rimonta, finisce in pareggio. Di seguito la cronaca della partita. 

Il primo tempo inizia sotto una pioggia fitta che rende il campo molto pesante. Nonostante questo l’equilibrio non manca, anche se l’occasione migliore è per gli emiliani. Tonucci perde un pallone importante, Luppi ne approfitta e serve Granoche, ma Micai è attento e arpiona in tempo la sfera. Al 19′ ci riprovano gli ospiti con Belingheri: il centrocampista si libera in area, ma il suo tiro viene deviato in angolo. Il Bari concede troppo e negli ultimi minuti continua a subire. Scambi tra Nardini e Bentivoglio, passaggio di Rubin che appoggia a Giorico: conclusione potente, ma la palla finsice alta sopra la traversa. Troppi gli errori dei baresi che al 26′ e al 28′ concedono due contropiedi agli avversari. Il primo tentativo è di Luppi che si invola verso la porta, retropassaggio per Nardini che non colpisce al meglio. Il secondo vede ancora per protagonista Luppi che palla al piede si presenta in area di rigore, bravo Di Cesare a chiudere. Al 29′ buona conclusione dalla distanza di Giorico: palo sfiorato. Momento positivo per gli emiliani che approfittano delle numerose disattenzioni dei padroni di casa.  Il Bari non riesce a costruire azioni pericolose e soffre molto le ripartenze degli uomini di Bergodi. Ancora occasioni emiliane: conclusione a botta sicura di Rubin su assist di Luppi, Micai ha i riflessi pronti e respinge. Subito dopo ci riprova Luppi che raccoglie un cross di Rubin, sinistro al volo che finisce a lato. Gli uomini di Camplone si svegliano nel primo e unico minuto di recupero: tiro potente di Defendi dalla distanza, ma Manfredini si fa trovare pronto e blocca la sfera.

La ripresa inizia come è finita la prima frazione di gara. Il Modena è ordinato e preciso nelle ripartenze ai danni di un Bari che soffre troppo senza riuscire a trovare tentativi di risposta. Al 54′ si sblocca il match: punizione magistrale di Bentivoglio che indirizza il pallone verso il palo più lontano dove Micai non può arrivare. Vantaggio emiliano meritato per quanto visto fino ad ora. Al 66′ Rosina si affaccia in area avversaria con un buon dribbling, ma la conclusione è da dimenticare: palla sparata alta sopra la traversa.  I pugliesi alzano il baricentro e al 73′ piazzano una buona occasione: Romizi prova la botta da fuori area, Manfredini si distende e neutralizza il tentativo avversario.  In pochi minuti ci riprova il centrocampista, ma l’estremo difensore si fa trovare ancora pronto. C’è anche spazio per l’assolo di Rosina con la conclusione poco alta sopra la traversa.  Il gol è nell’aria e all’ 84′ arriva il pareggio. Il solito Rosina si libera con un buon dribbling e fa partire un tiro che si insacca sotto l’incrocio dei pali. All’89’ il Modena rischia la beffa. De Luca sfrutta il passaggio di Gemiti facendo partire un tiro a giro che sfiora di poco il palo.  Nei cinque minuti di recupero c’è da registrare il tentativo di Lazzari che tenta di impensierire Manfredini da centrocampo, ma il tentativo di sorpasso dei baresi termina alto sopra la traversa. La gara finisce in pareggio sul risultato di 1-1.

Bari (4-3-3): Micai, Gemiti, Di Cesare, Tonucci, Donkor (dal 79′ Lazzari), Valiani, Romizi, Defendi, Sansone (dal 60′ De Luca), Puscas (dal 71′ Maniero), Rosina. All. Camplone

Modena (4-3-1-2): Manfredini, Osuji, Gozzi, Marzorati, Rubin, Giorico (dal 77′ Besea), Nardini, Bentivoglio, Belingheri (dal 72′ Bertoncini), Granoche, Luppi (dall’81’ Stanco). All. Bergodi

Ammoniti: Lazzari all’80’, De Luca all’88’ (B);  Giorico al 7′, Luppi al 43′, Ouji al 67′, Stanco al 94′ (M)

Espulsi: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *