Serie B: torna alla vittoria l’Avellino, pari per Salernitana e Latina, 3 punti a sorpresa per il Vicenza

I match di quest’oggi per questa 39a giornata di Serie B hanno dato spettacolo.

Fonte: Tiziano Gobbi
Fonte: Tiziano Gobbi

Ricapitolando, la Salernitana ha strappato un punto importante ad Ascoli per la salvezza, con tanta di vittoria però del Vicenza a sorpresa a Brescia. Termina invece a rete inviolate il match tra Latina e Spezia, torna a vincere l’Avellino sul campo del Lanciano.

Ad Ascoli i bianconeri partono subito forte portandosi in vantaggio di 2 gol già a 18 minuti dall’inizio grazie a Cacia: il primo gol è su errore difensivo, il secondo è all’interno dell’area su assist di Orsolini. I campani però accorciano dopo vari tentativi, da corner palla messa fuori con Ikonomidis che si fa trovare pronto fuori area e con un tiro fa 2-1. La seconda frazione di gioco vede protagonista la Salernitana con vari attacchi, con l’Ascoli chiuso dietro. La formazione di Mangia resiste fino al 92′, dove da corner Bagadur insacca la palla in rete pareggiando.

A Brescia le due formazioni si rispettano per quasi tutto il match, con il Vicenza che cerca di affondare ma non ci riesce, calciando in porta ben 24 volte. La squadra di casa riesce a costruire poco, faticando a calciare in porta. La beffa arriva alla fine con l’espulsione di Martinelli e rigore per gli ospiti che viene trasformato da Galano al 91′.

Tesser vuole (e ci riesce) a riportare i lupi alla vittoria. Gli ospiti partono alla grande, siglando 2 reti già al 22′: il primo gol è da parte di Mokulu su rigore, causando l’espulsione di Amenta. Il raddoppio arriva grazie a Silva su una buona azione. Il Lanciano non può assolutamente perdere questa partita salvezza, infatti prova a accorciare le distanze attaccando più di una volta e sfiorando il gol. Solo a alla fine della prima frazione di gioco arriva la rete da parte di Salviato dagli 11 metri.  Nel secondo tempo riesce a resistere l’Avellino e a portare a casa la vittoria.

Il Latina strappa un pari allo Spezia, il quale si è dimostrato timido per tutti i 90′ minuti, calciando una sola volta in porta. La squadra di casa cerca di gestire il match, provando anche a vincerla. E’ stata una partita con molti scontri di gioco duri, che hanno causato ben 6 ammonizioni.

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *