EURO2016 Slovenia-Inghilterra 2-3: Rooney si prende i tre punti

Alle 18 scenderanno in campo Slovenia e Inghilterra.

Rooney it.wikipedia.org
Rooney
it.wikipedia.org

La formazione balcanica si gode il secondo posto frutto della preziosa vittoria contro la Svizzera con la quale si gioca la qualificazione. Nella gara casalinga di oggi si cercherà di ribaltare il 3-1 dell’andata con ben sette giocatori che vengono dal nostro campionato come: Handanovic, Cesar, Andelkovic, Birsa, Ilicic, Kurtic e Lazarevic. Girone perfetto degli inglesi con cinque vittorie su cinque gara e la qualificazione ormai in tasca. Molte le assenze tra le fila di Hogdsn che per l’occasione ha convocato molti giocatori nuovi come: Jamie Vardy (Leicester) e Charlie Austin (Qpr). In attacco sicuri del posto i soliti Rooney, Sterling e Walcott.

SLOVENIA (4-1-3-2): Handanovic; Struna, Cesar, Ilic, Brecko; Kurtic; Kirm, Kampl, Birsa; Novakovic, Ilicic. All. Katanec.

INGHILTERRA (4-3-3): Hart; Jones, Cahill, Smalling, Bertrand; Henderson, Wilshere, Milner; Sterling, Rooney, Lallana. All. Hodgson.

PRIMO TEMPO: Al 4′ Sterling manca una grande occasione dopo essere stato pescato da un cross dentro l’area, il suo tentativo termina di un soffio oltre la traversa. al 14′ sempre Sterling irrompe in area e tira la palla, ma non può battere il portiere, ha indirizzato il suo tiro radente al terreno verso il palo sinistro, ma uno dei difensori interviene ottimamente respingendo la sua conclusione. Al 22′ ci prova Rooney che riceve un preciso passaggio basso, controlla la palla e la spara all’angolino basso di destra, ma Handanovic si supere e col suo intervento evita che il pallone finisca in rete. Al 37′ si sblocca la partita, con il vantaggio della Slovenia con Novakovic. Josip Ilicić mette una palla in profondità per Novakovic che con grande rapidità si presenta davanti al portiere e lo infila all’angolino basso di sinistra.

SECONDO TEMPO: Al 57′ arriva il pareggio dell’Inghilterra, Wilshere prende palla sul limite e decide senza troppe esitazioni di concludere in porta, il suo tiro è davvero impeccabile e termina in rete nel sette di sinistra. Poco dopo Rooney sfiora il raddoppio la palla esce fuori davvero di poco. Al 73′ però arriva lo stesso il vantaggio dell’Inghilterra ed è doppietta per Wilshere che con un bel tiro dal limite insacca nel sette di sinistra, su assist di Adam Lallana. A sei minuti dalla fine la Slovenia riesce però ad agguantare il pareggio. Jokić crossa meravigliosamente in area, Pecnik arriva sulla palla e dagli undici metri sfera un potente colpo di testa che finisce basso in rete sul palo destro, lasciando Joe Hart battuto. L’Inghilterra però vuole i tre punti e due minuti dopo segna il 2-3. Gol d’astuzia di Wayne Rooney che colpisce il pallone all’altezza del limite dell’area direttamente verso la parte sinistra della porta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy