Torino, agente Giaccherini: “Mi scuso con i granata, Napoli irrinunciabile”

Emanuele Giaccherini sarà un nuovo giocatore del Napoli.  

Napoli
Fonte immagine: Biser Todorov

La notizia degli ultimi giorni ha confermato il tanto interesse dei partenopei per il centrocampista che si è messo in mostra durante l’Europeo. Convocato nell’indifferenza generale, l’ex Bologna ha saputo mettere in campo la grinta necessaria e il cuore che gli sono valsi i complimenti di tutti. Dalla prima partita contro il Belgio, gol a parte, Giaccherini ha ricompensato la fiducia che il l’ormai ex C.T. Antonio Conte gli ha dimostrato per averlo portato in Francia. Il centrocampista, proprio per questo, è stato molto richiesto, soprattutto dal Torino. Furio Valcareggi, agente del giocatore, è stato intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb.com che ha rivelato il retroscena del giocatore ormai vicino ai granata, ma poi passato alla corte di Aurelio De Laurentiis. Di seguito le parole dell’agente riportate dalla stessa testata:

“”L’operazione era quasi fatta col Torino, poi però all’improvviso è arrivato il Napoli e abbiamo bloccato tutto. Ho fatto una figura poco carina col Torino, ma purtroppo il calcio è questo. Abbiamo scelto il Napoli perché è una società che punta allo scudetto e giocherà la Champions. Non è stata, la mia, una mossa corretta nei confronti del Torino ma su dieci giocatori, undici avrebbero scelto il Napoli. Mi sono scusato con Petrachi e lo farò anche con Cairo che avevo conosciuto in questi giorni. Ripeto, mi sono comportato male ma il Napoli calcisticamente dà altre opportunità. L’acquisto di Giaccherini intorno al milione e mezzo è stato un affare totale. E’ come trovare un portafoglio… pieno per terra. L’accordo col Napoli è stato trovato rapidamente, per un contratto triennale. Sarri lo ha voluto fortemente così come Giuntoli“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *