Van Der Vaart rimpiange il suo passato in Premier League

Rafael Van der Vaart rimpiange il suo passato in Premier League.

Fonte immagine: Wikipedia - Wonker
Fonte immagine: Wikipedia – Wonker

In una intervista concessa al Mirror, il trequartista, cheora gioca al Betis Siviglia ha dichiarato:”All’epoca si trattava di situazioni personali, ma quando Villas-Boas arrivò al Tottenham mi disse ‘Tu non sei il mio numero uno’ e io in quei due anni stavo giocando in maniera incredibile, perciò quelle parole furono molto strane nei miei confronti. Così mi sono detto che era meglio partire e poi è quello che è accaduto. E’ stata una stupida decisione, la più stupida della mia carriera, lasciare il Tottenham. Io la rimpiango molto, visto che sono stati i due migliori anni della mia carriera. Quando vedi che quella squadra, dove c’erano giocatori come Gareth Bale, Luka Modric, me e Aaron Lennon..era una squadra incredibile. Penso che ogni partita che abbiamo disputato siamo stati i migliori. Abbiamo sempre avuto molto possesso e ci divertivamo tutti insieme.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy