Verona, Luca Toni dà l’addio al calcio giocato: “Ho concluso il mio percorso”

Un po’ inaspettato e un po’ imprevedibile, oggi è arrivata la notizia ufficiale: questa è stata l’ultima stagione con in campo Luca Toni.

Luca Toni - Fonte: www.hellasverona.it
Luca Toni – Fonte: www.hellasverona.it

L’attaccante del Verona ha annunciato il suo ritiro dal campo giocato in conferenza stampa dalla sede della squadra, dove ha dato le motivazioni della sua scelta: “Dopo averci pensato a lungo, ho deciso che dopo 22 anni di calcio la prossima partita sarà l’ultima da professionista. Mi sono reso conto di aver concluso il mio percorso, soprattutto a livello mentale. Ho vissuto tre anni fantastici – spiega Toni ai giornalisti – ma ho sentito anche parole poco piacevoli nei miei confronti. Da quando sono qui non mi sono mai permesso di dare consigli sul mercato oppure di chi mandare in campo. Ho fatto solo il giocatore. Il mio futuro? E’ una decisione talmente sofferta che ancora non ci ho pensato“.

Addentrandosi nelle ragioni che hanno spinto l’attaccante gialloblu al ritiro, Toni spiega che non è stata una cosa che ha in mente da tempo: “Quando tutto va bene è difficile pensarci. Questa invece, è stata la peggiore stagione della mia carriera anche a livello mentale. L’unico modo per smettere era quello di avere una grande delusione – racconta la punta del Verona – e quest’anno per me la delusione è stata enorme. Ora non so se resterò a Verona, ne parlerò la prossima settimana per capire se potremo continuare insieme e iniziare un nuovo percorso. Lo farò con molta umiltà perché penso che dopo 30 anni nel calcio un po’ di esperienza penso di averla. Non credo comunque che farò l’allenatore, vedo i miei ex compagni che invecchiano cinque anni alla volta“.

 

Luca Toni - Fonte: Paul Blank (Wikipedia)
Luca Toni – Fonte: Paul Blank (Wikipedia)

C’è tempo anche per ripensare al passato, compresa la stagione che si sta per concludere: “Un rimpianto? Non aver vinto lo scudetto con la Roma. Delneri? Con lui ho un ottimo rapporto ma penso che sia io che lui usciamo sconfitti da questa stagione. Sono successe che non mi sono piaciute, però adesso di questo non voglio parlare“.

L’ultima passerella per Luca Toni a Verona sarà contro la Juventus, dove il gigante campione del Mondo potrà siglare la sua ultima zampata da vero dominatore dell’area di rigore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *