Calciomercato, la Juventus cambia rotta: no a Siqueira

Da settimane ormai, insistenti voci di mercato accostavano senza ombra di dubbio il nome di Guilherme Siqueira alla Juventus: il titolato club bianconero però, dopo aver manifestato un crescente interesse verso il terzino ed aver quasi definito le trattative per l’acquisto, ha fatto marcia indietro preferendo investire sulla ricerca di due centrocampisti.

Fonte immagine: Giuseppe Barbella
Fonte immagine: Giuseppe Barbella

Dopo i dolorosi addii in casa Juve, sfuma così rapidamente, proprio ad un passo dal sì definitivo, la trattativa che avrebbe portato a Torino il centrocampista di Florianopolis classe 1986 attualmente militante nell’Atletico Madrid, per il quale la dirigenza bianconera in accordo con la società spagnola aveva previsto un contratto triennale da 2 milioni di euro a stagione con la formula del prestito con diritto di riscatto. All’origine dell’improvviso ripensamento della Vecchia Signora ci sarebbe stata una nuova strategia di mercato volta ad investire maggiormente su soluzioni atte a rinforzare il centrocampo ed il tentativo, dettato dalla spending review imposta da Beppe Marotta, del tecnico Massimiliano Allegri che dunque punta a risolvere i problemi interni rieducando Padoin in un nuovo ruolo in attesa del recupero di Asamoah. Juventus quindi lanciatissima nel mercato estivo, in cui gli obiettivi primari restano un centrocampista (si seguono ancora attentamente le piste del talentuoso danese del Tottenham Christian Eriksen e del colombiano Cuadrado, vecchia conoscenza della Serie A ed ora impegnato al Chelsea), mentre decisamente più difficile risulta sostituire il secolare regista bianconero, Andrea Pirlo per rimpiazzare il quale si pensa al tedesco Draxler attualmente di proprietà dello Shalke 04.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy