Bundesliga: il Borussia mantiene il secondo posto grazie a Kehl

Importante successo esterno per il Borussia Dortmund contro il Friburgo, con i gialloneri che si mantengono aggrappati al secondo posto staccando di quattro punti il Bayern Leverkusen terzo.

Kehl Fonte immagine: it.wikipedia.org - Helmut S. Otto
Kehl Fonte immagine: it.wikipedia.org – Helmut S. Otto

A Friburgo si scontrano due squadre con obiettivi opposti: il Borussia che punta a consolidare il secondo posto (il Bayern Monaco primo è a ben 20 punti di distanza) e il Friburgo che si trova in piena zona retrocessione.

Il Friburgo, inferiore sulla carta, gioca una buona partita e può recriminare per un episodio che avrebbe potuto cambiare la partita: al 43′ fallo da ultimo uomo da parte di Sokratis su Zulechner, ma l’arbitro decide inspiegabilmente di mostrare solo un cartellino giallo al difensore greco. Nella ripresa i padroni di casa iniziano bene e vanno vicini al gol con Scheiber, che servito da un cross perfetto dall destra sbaglia un gol facile. Il Borussia applica la famosa legge del calcio ”gol sbagliato gol subito”  e al 57′ capitan Kehl trova il gol con un sinistro dalla distanza che sorprende il portiere avversario. Gol doppiamente importante per il tedesco che non segnava in competizioni ufficiali dall’aprile del 2012. Nel finale gialloneri vanno di nuovo vicini al gol con Hoffman che fallisce da buona posizione.

Per gli uomini di Klopp tre punti fondamentali che consolidano il secondo posto nella Bundesliga. E la settimana prossima c’è il ”derby dei Borussia” contro il Mönchengladbach.

Avatar

Edoardo Ciotola

21enne che continua imperterrito a parlare di 'farsi i viaggi' e che sogna di diventare giornalista sportivo di professione. Metà napoletano e metà spagnolo (d'adozione). Cresciuto a pane e Fabri Fibra, ama il calcio (la fede è quella interista) e ascolta qualsiasi tipo di musica. Insomma, non ha le idee propriamente chiare, ma è talmente orgoglioso da essere capace di farne addirittura un vanto. In fin dei conti però una cosa è certa: la sua anima è unita, tramite punti di sutura, alla scrittura e alla comunicazione, di qualsiasi forma esse siano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy