A-League: al Sydney non basta Del Piero. Central Coast ko e addio primato. Newcastle, che sconfitta!

Si conclude la 23esima giornata. Il Sydney di Del Piero cade sul campo del Perth per 2-1.

Fonte immagine: Tiger Benji da Flickr
Fonte immagine: Tiger Benji da Flickr

Match difficile già nei primi minuti dove i padroni di casa non lasciano un solo centimetro agli avversari. Al 20′ è Harold a sbloccare. L’attaccante, servito da un compagno in area, non può che depositare la palla in rete. 1-0. Gli ospiti si svegliano e tentano la rimonta. Al 29′, l’ex Juventus, fa partire una bordata dai 25 metri. La conclusione va perfettamente sotto l’incrocio dei pali. Straordinaria rete. 1-1 e tutto da rifare. La gioia dura poco. Infatti al 35′ Smeltz, in mischia, batte facilmente a rete e regala il definitivo 2-1 per il Perth. Nella ripresa Sydney tentanto il tutto per tutto. Gli sforzi vengono vanificati dall’espulsione di Fabinho al 57′ per doppia ammonizione. Con un uomo in meno la formazione di Frank Farina non può far altro che arrendersi. Pesante sconfitta, la seconda dopo 2 vittorie consecutive, che avevano dato speranza. Ci vuole più impegno e convinzione.

 

Cadono i Central Coast che, oltre alla gara, perdono anche la testa della classifica. Corsari i Sydney W. che continuano solo a vincere. 0-1 fuori casa e ottava vittoria consecutiva. Un ruolino di marcia di tutto rispetto. Un inseguimento al primo posto  conclusosi con la vittoria proprio contro la capolista. Match equilibrato fino alla fine con i padroni di casa che provano ad andare subito in vantaggio. Primo tempo con poche vere occasioni. Le difese reggono bene e lasciano poco spazio agli attaccanti. 0-0 al duplice fischio. Nella ripresa, al 51′, rigore per i Central Coast. Ryan si incarica della battuta e sbaglia clamorosamente. Il match diventa più cattivo e fioccano i cartellini gialli. L’eroe di giornata è Haliti che all’81’ sigla la rete del vantaggio e del primato. 0-1 e 3 punti d’oro. Cade nuovamente l’Adelaide che, in casa, si fa superare per 0-1 dal Brisbane. Anche qui primo tempo a reti bianche. 0-0 e poco spettacolo. I secondi 45 minuti sono a un ritmo poco superiore. Risolve tutto Halloran all’82’ con una bella conclusione. I campioni in carica vincono meritatamente avendo creato maggiormente nella ripresa.

 

Torna alla vittoria anche il fanalino di coda. Il Wellington, in casa, si impone per 1-0 contro i Melbourne H.. Risultato che fa diminuire il gap dalla penultima ora a -1. Primo tempo in mano ai neozelandesi che danno sfoggio a un ottimo calcio. Veloci e precisi al 19′ arriva la rete del solito Brockie. 1-0. Nella ripresa accade ben poco con i padroni di casa che difendono bene il risultato addormentando la gara. Gli ospiti si rendono non essemdo mai pericolosi. 3 punti meritati. Dopo 3 sconfitte consecutive torno alla gloria i Melbourne V. che, in casa, calano il pokerissimo. 5-0 al Newcastle. Gara a senso unico come può far notare giustamente il risultato. I Victory chiudono la pratica nei primi 45 minuti. All’8′ è Rojas ad aprire le danze. Neanche il tempo di realizzare cosa è accaduto che arriva il raddoppio. Al 15′ Leijer sigla il 2-0. Gli ospiti non trovano equilibrio e non riescono ad arginare gli avversari. Al 30′ Milligan firma il 3-0 dagli undici metri. Freddissimo dal dischetto. Duplice fischio e partita già archiviata. Nella ripresa la musica non cambia. Per il Newcastle le cose si mettono male al 56′ con l’espulsione, per doppia ammonizione, di Regan. Con un uomo in più i Melbourne dilagano. Al 58′, sempre dal dischetto ( rigore concesso sull’espulsione ), Milligan mette a segno la sua doppietta personale e cala il poker. Al 66′ Rojas chiude i conti. 

 

Wellington-Newcastle 1-2 ( giocata il 27-02-13 ). Ecco i marcatori: 19′ Taggart (N), 44′ Bridges (N), 60′ Brockie (W).

 

Classifica: Sydeny W. 47, Central Coast 45, Melbourne V. 39, Adelaide 36, Newcastle 30*, Brisbane 28, Melbourne H. 27, Sydney Fc. 27, Perth 25, Wellington 24*.

*una gara in più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy