Argentina: ottimo esordio per Racing e Argentinos Juniors

Il sabato argentino mette in programma tre sfide salvezza dove tante squadre devono rispondere al successo clamoroso dell’Olimpo contro il San Lorenzo di venerdì sera.

Autore: Sam Kelly Fonte: Flickr.com
Autore: Sam Kelly
Fonte: Flickr.com

La prima partita si gioca alla Paternal tra Argentinos Juniors e Godoy Cruz. Il Bicho passa in vantaggio grazie a Pisculichi vecchia bandiera tornata nel club che con un tiro da lontano spiazza Carranza e sigla l’1-0. Il raddoppio arriva nella ripresa quando su un cross basso del solito Pisculichi si fionda Cano bravo ad anticipare tutti e a freddare Carranza per il 2-0 parziale. Il Godoy Cruz del nuovo corso Almiron trova tuttavia l’occasione di andare in gol e accorcia le distanze con Mauro Obolo che calcia in porta un assist filtrante di Aquino. Buono l’esordio del Bichi Borghi sulla panchina dell’Argentinos Juniors che trova 3 punti vitali in chiave Promedio; il Tomba invece appare in netta difficoltà e dovrà sudarsi la salvezza.

La seconda gara del sabato si gioca al Julio Grondona tra Atletico Rafaela e All Boys. Gli ospiti vanno a segno grazie al Cachorro Campora che salta più in alto di tutti e mette in gol di testa la bella punizione di Barbaro siglando un inaspettato vantaggio. Nel finale arriva però il pari della Crema grazie a Rodrigo Depetris autore si una bella azione personale chiusasi con un gran gol. Il pareggio accontenta entrambe le squadre che allungano sulla zona retrocessione.

Chiude il sabato il Racing che al Cilindro ospita il Colon. L’Academia arriva con l’obbligo di riscattare un primo semestre deludente sin dalle prime giornate per provare a centrare almeno la qualificazione in Copa Sudamericana; dall’altra parte il Sabalero è in gravissime difficoltà economiche e cerca una miracolosa salvezza.

Il Racing sistema la partita tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. Al 40’arriva il gol del vantaggio ed è un gol fantastico: azione personale di De Paul che allarga su Villar, cross di quest’ultimo dal lato dell’area e rovesciata di prima intenzione perfetta di Valentin Viola che si insacca alle spalle dell’incolpevole Montoya. Pochi minuti più tardi arriva il raddoppio dell’Academia con Gabriel Hauche che raccoglie un rinvio rasoterra sbagliato di Montoya e in volata solitaria fredda quest’ultimo con un destro preciso da pochi passi. Chiude i conti in avvio di ripresa con Luciano Vietto che mette in gol facilmente l’assist di Viola a difesa del Colon immobile. Il 3-0 la dice lunga sul momento che sta passando il Colon e su quante poche possibilità ci siano che il Sabalero giunga alla salvezza; il Racing invece inizia col piede giusto ma si dovrà confermare in appuntamenti più prestigiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy