Copa Libertadores: poker Defensor Sporting, pari interno per il Bolìvar

Programma ristretto del mercoledì di Copa Libertadores a causa della concomitanza con i turni infrasettimanali di alcuni dei maggiori campionati sudamericani.

Fonte: Profilo Flickr Defensor Sporting web oficial
Fonte: Profilo Flickr Defensor Sporting web oficial

Si gioca al Franzini di Montevideo tra Defensor Sporting e Real Garcilaso. La Violeta arriva alla prima partita interna reduce dalla sconfitta incassata in casa della u de Chile mentre il Garcilaso ha battuto a sorpresa il Cruzeiro all’esordio nella competizione. Passano in vantaggio proprio i peruviani grazie ad un tiro dalla distanza di Ramua non certo irresistibile ma mal controllato da Campaña che non riesce ad impedire il gol. Tuttavia il Defensor Sporting gioca un ottimo calcio e, guidato dalla giovane tecnica di Giorgian De Arrascaeta riesce a dominare il resto della partita. Il pari arriva con Nicolas Correa che mette in gol una pessima respinta del portiere Pretel in seguito ad un calcio di punizione; il sorpasso è firmato Gedoz, grande protagonista della partita più volte vicino alla rete. Nella seconda parte della ripresa i peruviani si sbilanciano in avanti ed è facile punire in contropiede per la Violeta: una doppietta di Nicolas Olivera in ripartenza fissa il punteggio sul 4-1 finale. Tre punti di vitale importanza che costringeranno la prossima settimana il Cruzeiro a battere la U de Chile per riportare la classifica in estremo equilibrio.

La seconda partita di giornata si gioca a La Paz tra Bolìvar e Leon. L’Academia boliviana veniva da una sconfitta sul campo dell’Emelec all’esordio mentre la Fiera aveva battuto a sorpresa il Flamengo per 2-1. Il fattore campo non sembra farsi sentire e al Siles di La Paz è un dato che fa notizia: dopo appena 3’ infatti è proprio il Leon ad andare in gol con Mauro Boselli autore di un destro rasoterra dal limite dell’area non potente ma estremamente preciso che si insacca nell’angolino basso alle spalle di Quiñones. Nel secondo tempo arriva il pari del Bolìvar con Juanmi Callejon, al secondo centro in Copa Libertadores, che si inserisce bene alle spalle dei difensori e punisce  Yarbrough con un destro morbido. La gaar termina sull’1-1, risultato che rafforza la leadership del Leon nel gruppo 7 in attesa della supersfida tra Flamengo e Emelec a Rio de Janeiro.

L’ultima partita del mercoledì di Copa Libertadores si gioca tra O’Higgins e Deportivo Cali al David Arellano di Santiago. L’O’Higgins veniva da un ottimo pari ottenuto alla Fortaleza contro il Lanus mentre l’esordio del Deportivo Cali è stato un 1-0 interno ai danni del Cerro Porteño. L’incotro è stato deciso da un calcio di punizione di Opazo, terzino dell’O’Higgins, che invece di crossare dal lato sceglie un’inaspettata conclusione e sorprende il 42enne Mondragon. Il successo vale il primato nel girone apsettando il risultato del Lanus che giocherà tra sette giorni.

L’appuntamento con la Copa Libertadores 2014 di oggi prevede Nacional Asuncion-Zamora e The Strongest-Universitario Deportes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy