Eredivisie: vince il Twente. Ok anche Nec, Waalwijk e Heerenveen

Comincia il 17° turno di Eredivisie. Nell’anticipo del venerdì, l’Heerenveen ha superato per 1-2, fuori casa,  lo Zwolle.

Fonte immagine: Cro-Cop2 da Wikipedia
Fonte immagine: Cro-Cop2 da Wikipedia

Primo tempo molto equilibrato. Al 32′ viene decretato un calcio di rigore per gli ospiti. Dal dischetto va Finnbogason che non sbaglia. 0-1. Nella ripresa i padroni di casa trovano il pareggio. Al 55′ è Broerse a riequilibrare la gara. 1-1. La gioia però dura poco. Al 69′, ancora Finnbogason, deposita in rete regalando la vittoria ai suoi. 3 punti importanti per la classifica.

Il Twente non perde terreno vincendo, in casa, per 3-1 contro l’Eagles. Prima frazione di gioco in mano ai padroni di casa che gestiscono bene il pallone. Inevitabile il vantaggio al 21′ di Gutierrez. La neopromossa tenta di pareggiare prima del duplice fischio, ma con scarsi risultati. 1-0 all’intervallo. Nella ripresa arriva il raddoppio. Al 56′ Castaignos sigla il 2-0. Passano due minuti e il match viene riaperto. Al 58′ van der Linden accorcia le distanze su calcio di rigore. Il Twente inizia a spingere trovando l’immediato e definitivo 3-1. Al 62′ Tadić chiude la partita. 3 punti e aggancio alla capolista dell’Eredivisie. Vittoria esterna del Waalwijk sul campo del Den Haag per 1-2. Ospiti che passano subito in vantaggio, al 7′, con Anderson. La marcatura a freddo sconvolge i piani dei padroni di casa costretti a rincorre fin da subito. Nella ripresa viene decretato un calcio di rigore per il  Waalwijk. Dal dischetto va Duits che sbaglia. Nonostante il penalty fallito arriva il raddoppio. All’82’ Anderson, doppietta, firma lo 0-2. Il Den Haag ci prova fino alla fine. All’89’ Beugelsdijk accorcia le distanze. Purtroppo non c’è tempo per tentare un ultimo assalto.

Match divertente tra Nec e Roda conclusosi sul punteggio finale di 4-3. Primo tempo in completo dominio degli ospiti che in un quarto d’ora vanno avanti due volte. Prima all’8′ con Hupperts e poi al 12′ con Nemeth. I padroni di casa sbandano paurosamente rischiando di subite altre reti. Bravissimo il portiere a tener in gara i proprio compagni. Tutti negli spogliatoi. Nella ripresa, l’ultima in classifica, capovolge la partita. Al 46′ accorcia le distanze Vermijl. Trascinato dal proprio pubblico, il Nec, tenta l’impresa. Al 61′ Rieks riesce a pareggiare. Il giocatore si ripeterà poco dopo. Al 67′ Rieks, doppietta, sigla il 3-2 e l’avvenuta rimonta. I gialloneri accusano il colpo concedendo spazi. All’81’ Conboy ne approfitta calando il 4-2. C’è tempo ancora per una marcatura. All’86’ Demouge riapre la gara. 4-3 e triplice fischio.

 

Le gare di oggi in Eredivisie: 12.30 Cambuur-Ajax, 14.30 Feyenoord-Groningen, 14.30 Heracles-Alkmaar, 14.30 Vitesse-Breda, 16.30 Utrecht-Psv.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy