Preliminari Copa Libertadores: Corinthians gol e spettacolo, stecca il Cerro Porteño

Un messaggio chiaro e forte arriva dal secondo appuntamento dei preliminari di Copa Libertadores: il Corinthians c’è e gioca un gran calcio.

Corinthians - Brasileirao Fonte: Léeo (Flickr.com)
Corinthians – Brasileirao
Fonte: Léeo (Flickr.com)

Un gioco cinico e spettacolare stende il modesto Once Caldas, distante anni luce dalla squadra che undici anni fa alzò la Copa Libertadores in faccia al Boca Juniors. L’avvio shock del Timão viene subito premiato con un gol di Emerson Sheik che forse crossa, forse calcia in porta, ma alla fine spedisce il pallone sotto l’incrocio dei pali con un destro a giro.

Il grande Corinthians però si vede nella ripresa quando arriva la goleada nonostante l’inferiorità numerica dovuta al rosso diretto sventolato in faccia a Josè Guerrero dall’arbitro argentino Patricio Loustau. Il raddoppio lo firma Felipe Monteiro che sale dalla diesa per un corner e mette in rete in elevazione.

Il 3-0 del Corinthians è un capolavoro di squadra, forse già il gol corale più bello della Copa Libertadores 2015: tutti passaggi di prima in verticale ed infine l’appoggio di Renato Augusto per Elias che chiude l’azione con una perfetta finalizzazione in gol. Non si finisce di applaudire il Timão di Tite che arriva un altro gol meraviglia: ancora Renato Augusto imbuca per Fagner che anticipa l’uscita bassa di Josè Cuadrado con uno scavetto perfetto che finisce in rete e mette il punto esclamativo su partita e qualificazione.

Perfetto e bellissimo da vedere il Corinthians di questa notte: tutta un’altra squadra rispetto a quella noiosa ed inconcludente degli ultimi due anni. Il derby paulista col San Paolo nel girone è sempre più vicino.

Nella gara delle 3.45 arriva il primo colpo a sorpresa dei preliminari di Copa Libertadores: in Venezuela il Deportivo Tachira approfitta del fattore campo e batte di misura il Cerro Porteño. Non basta ai paraguayani l’ennesimo gol di Jonathan Fabbro per evitare la sconfitta: la prossima settimana al Defensores del Chaco il Cerro avrà comunque la chance di ribaltare il risultato ed accedere ai gironi di Copa Libertadores.

Questa notte in programma ci sono Palestino-Nacional e Independiente del Valle-Estudiantes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy