Super League: crolla il PAOK e l’Olympiakos allunga. Panathinaikos ok

Il 20° turno di Super League pone quasi fine al campionato greco. Vince ancora l’Olympiakos, in casa, contro il Levadiakos per 2-0.

Fonte immagine: Mark Freeman da Wikipedia
Fonte immagine: Mark Freeman da Wikipedia

Primo tempo con poco da dire. Ospiti mai pericolosi e padroni di casa che attendono il momento giusto per colpire. Brave le difese a concedere pochissimo. Nella ripresa, la formazione del Pireo alza il ritmo e porta il match a casa. Al 54′ Olaitan sblocca la gara siglando l’1-0. Gli avversari sbandano clamorosamente. Si aprono tanti spazi. Ne approfittano i biancorossi che raddoppiano. All’82’ Holebas chiude i conti regalando la vittoria ai suoi. La vetta è sempre più salda.

Il PAOK crolla sul campo del Panionios per 2-0. Ai padroni di casa basta un goal per tempo per archiviare la pratica. Al 6′ è velocissimo il vantaggio. Il marcatore è Aravidis. La squadra di Salonicco prova un’offensiva senza rendersi mai pericolosa. Al duplice fischio è ancora 1-0. Nella ripresa i bianconeri alzano il baricentro provando ad riacciuffare la gara. Gli avversari colpiscono in contropiede, raddoppiando. Al 61′ Lasnik finisce sul taccuino dei marcatori. 2-0 e giù il sipario. Ora sono 11 i punti dalla vetta. Con un Olympiakos così c’è ben poco da sperare. Anche l’Atromitos rallenta. 0-0 sul campo del fanalino di coda Aris. Partita tutt’altro che bella. Poche emozioni dove la noia fa da padrona. Tanti i cartellini gialli e gioco continuamente sospeso. Alla fine vince la noia. Un punto a testa che non serve.

Bella vittoria del Panathinaikos che supera, per 1-3, il Veria in trasferta. Vantaggio lampo per il club della capitale. Al 2′ sblocca Klonaridis. I padroni di casa non stanno a guardare e si riversano all’attacco. Al 10′ viene decretato un calcio di rigore. Sulla battuta va Nabouhane che non sbaglia. 1-1 in soli 10 minuti. Gli avversari alzano il ritmo, schiacciando il Veria nella propria metà campo. Al 33′ ospiti nuovamente avanti con Ajagun. 1-2 e duplice fischio. Al ritorno in campo cambia ben poco. Al 68′ Berg cala il tris e chiude i conti. 3 punti che fanno bene alla classifica e avvicinano il terzo posto. Vince in trasferta anche l’Asteras, imponendosi 1-2 sull0 Smyrnis. Primo tempo che va un po’ a rilento. Poche azioni. La gara si accende alla mezz’ora con gli ospiti sempre più pericolosi. Il vantaggio non si fa attendere. Al 39′ Carrasco apre le marcature. 0-1. Al ritorno in campo, i padroni di casa cercano il pareggio. Dopo numerosi tentativi riescono ad acciuffarlo. All’81’ Petropoulos sigla l’1-1. La gioia però svanisce nel recupero. Al 93′ Lluy non perdona. 1-2 e vittoria importantissima.

 

Partite Super League di oggi: 18.30 Platanias-Crete.

 

Risultati Super League: Ergotelis-Xanthi 2-2 ( 10′, 18′ Anastasakos (E), 23′ Solari (X), 94′ Goutas (X)), Giannina-Kalloni 1-2 ( 10′ Acosta (G), 67′ Leozinho (K), 78′ Perrone (K)), Panetolikos-Panthrakikos 3-1 ( 4′ M’Bow (Pant), 53′,83′ Theodoridis (Pane), 92′ Dalmat (Pane)).

 

Classifica Super League: Olympiakos 56, PAOK 45, Atromitos 37, Panathinaikos 36, Asteras 35, Panetolikos 27, Panthrakikos 27, Xanthi 25, Kalloni 25, Panionios 24, Giannina 23, Crete 22*, Ergotelis 21, Smyrnis 20, Levadiakos 20, Platanias 19*, Veria 18, Aris 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy