Arsenal, Wenger: “Non ho fatto offerte per Sterling”

Il futuro di Sterling si tinge sempre più di blu.

Premier League
Raheem Sterling (fonte: Kevin Walsh, Flickr.com)

Non sembrano esserci ormai più ostacoli al trasferimento del giocatore dal Liverpool al Manchester City. Anche l’Arsenal, che sembrava insieme ai citizens tra i principali pretendenti nella corsa al talento dei Reds e della nazionale inglese, si è infatti tirato indietro spianando di fatto la strada alla squadra di Manchester. La resa dei Gunners arriva per voce del manager del club di Londra, Arsene Wenger, che ha tenuto a precisare come l’ingaggio di Setrling sarebbe di troppo per l’Arsenal che in quella zona del campo è già bello imbottito di campioni. Ecco le parole del tecnico francese: “Sterling è un giocatore di primissimo livello, è un buon rinforzo per il Manchester City, un giocatore costoso, ma loro possono permetterselo. Non ho fatto offerte perché gioca in una zona dove abbiamo tanti giocatori: Danny Welbeck, Theo Walcott, Alex Oxlade-Chamberlain, Alexis Sanchez e Jack Wilshere“. A questo punto non resta che attendere l’ufficialità dell’acquisto da parte del City,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy