Champions League, Juventus: ecco tutte le combinazioni per passare il turno…

Dopo il pareggio per 2-2 a Torino contro il Real, la Juventus, reduce da una buona prestazione, si trova a dover fare i conti con una classifica che sembrerebbe  non sorriderle (quarta del girone B, a soli 3 punti), ma che in realtà le offre molte opportunità per la qualificazione, grazie anche alla vittoria del Copenaghen contro il Galatasaray.

Fonte: Alfonso Maiorino
Fonte: Alfonso Maiorino

Tutto è nella mani dei bianconeri. Ma vediamo le possibili soluzioni:

  1. se la Juventus conquista sei punti nelle ultime due gare, si qualifica automaticamente agli ottavi;
  2. se batte il Copenaghen e il Real vince contro il Galatasaray, potrà bastarle un pareggio in Turchia;
  3. se batte il Copenaghen, ma il Real perde contro il Galatasaray, serviranno tre punti anche ad Istanbul;
  4. potrebbe anche pareggiare con il Copenaghen e poi vincere in Turchia, confidando nella vittoria del Real sui danesi. Si tratta di una soluzione estrema che si spera di non dover prendere in considerazione.

In generale, il bilancio di tre pareggi e una sconfitta non è poi così negativo e limitativo per la squadra di Conte, che può ancora aspirare ad un posto negli ottavi di Champions.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy