Lucescu chiede scusa per il gol segnato da Luiz Adriano

Il video di quanto accaduto ieri ha ormai fatto il giro del mondo (link).

Fonte: wikipedia

Mircea Lucescu, allenatore della squadra di Donetsk, ha provato a fare il punto della situazione:
Mi piacerebbe chiedere scusa per il gol. Io non ho visto l’inizio dell’azione, ho visto solo il ragazzo ricevere la palla e segnare. Adriano mi ha detto di aver visto la palla sui piedi e di non essere riuscito a fermare il suo istinto di attaccante. Dopo il gol di Luiz Adriano volevamo lasciare segnare i nostri avversari ma Stepanenko lo ha impedito”.

 

Il tecnico rumeno ha poi proseguito: “Durante l’intervallo l’unica cosa che ho chiesto ai miei giocatori era di dimostrare che erano molto più forti e di vincere in modo convincente, che è poi quello che hanno fatto. Durante una partita si commettono molti errori e Adriano ne ha commesso uno”.

 

E’ intervenuto sull’argomento anche il centrocampista Stepanenko, chiamato in causa da Lucescu. Il giocatore ha cercato di chiarire quello che è successo dopo il gol con il tentativo, rimasto però incompiuto, di far segnare gli avversari per scusarsi del gesto antisportivo di Adriano:

“Nessuno mi aveva avvisato di lasciarli proseguire e sono andato sul pallone. Probabilmente io e Adriano abbiamo sbagliato, avremmo dovuto agire in modo diverso ma non ci siamo capiti con gli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy