Pavia, Zanchi vende la società ai cinesi

A Pavia è stato scritto un pezzo di storia del calcio nostrano: la società lombarda è, infatti, la prima italiana nelle serie professionistiche a passare in mano ai cinesi.

Pavia in azione - Fonte: soccermagazine.it (C)
Pavia in azione – Fonte: soccermagazine.it (C)

Il presidente Pierlorenzo Zanchi ha infatti ceduto il pacchetto di maggioranza a Xiadong Zhu, presidente del fondo PSI (Pingy Shanghai Investment) dopo una trattativa lunga e complessa. Le firme, avvenute nella giornata odierna, hanno segnato il passaggio di consegne ufficiale e il primo adempimento da parte della nuova proprietà del Pavia sarà quello di sottoscrivere la fidejussione per l’iscrizione al prossimo campionato.

Che i tifosi si augurano sia pieno di soddisfazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy