Scudetti Juve, per gli organizzatori della tournée sono 31!

Sul sito del Guinness International Champions Cuptorneo al quale partecipano Juventus, Milan, Chelsea, Everton, Inter, Real Madrid, LA Galaxy e Valencia, nella scheda personale del club bianconero il dato che più risalta è che gli scudetti attribuiti alla Vecchia Signora sono 31.

Gli scudetti riportati dagli organizzatori
Fonte: internationalchampionscup.com

Cosa c’è scritto testualmente sugli scudetti della Juve

Ecco il testo che si legge nella scheda del club torinese:Fondata nel 1897 come Sporting Club Juventus da parte degli studenti a Torino, la Juventus FC è il club più antico e di maggior successo in Italia, così come uno dei club più prestigiosi del mondo, con 250 milioni di fan. Vincitori di 56 titoli ufficiali, la “Vecchia Signora” vanta 31 scudetti, 9 Coppe Italia, 5 Supercoppe italiane, 9 Coppe europee e 2 Coppe intercontinentali. La Juventus ha finito la stagione 2011-12 da imbattuta ed ha vinto di recente il 31° titolo italiano tre partite prima della fine della stagione. Il roster della squadra è piena di superstar tra cui un certo numero di membri dell’Italia vittoriosa nel Mondiale di Germania 2006 (Gianluigi Buffon, Andrea Barzagli e Andrea Pirlo). La Juventus è stata anche sede di alcune delle più grandi leggende del calcio, tra cui Michel Platini, Zinedine Zidane, Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. Il club gioca le partite casalinghe allo ‘Juventus Stadium’ che conta circa 41.000 posti, che ha aperto nel settembre 2011″. Dunque la diatriba tra chi dice che siano 29 e chi dice che siano 31 scudetti continua ad essere alimentata. La nostra sensazione è che non si giungerà mai ad una conclusione che potrà mettere d’accordo le due parti e dovremo, dunque, imparare a convivere con questa situazione non facendosi trascinare in maniera eccessiva. Noi, addetti ai lavori, ovviamente siamo tenuti a raccontarvi queste curiosità sempre nella speranza di non creare inutili polemiche. Polemiche che non servono a nulla ma aizzano soltanto le folle facendo scomparire ciò che lo sport dovrebbe essere. Indipendentemente da quanti scudetti un tifoso conteggi.

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy