E.L. Fiorentina-Siviglia 0-2, pagelle viola: gara per 27 min, poi amichevle di lusso

La “remuntada” della Fiorentina è stata solo un legittimo sogno dei suoi tifosi.

Il Siviglia ha stroncato ogni speranza in 27 min appena, realizzando 2 gol e mettendo i viola di fronte alla propria inferiorità tecnica e tattica: eliminati.

La Fiorentina non sarebbe riuscita a segnare mai, neanche se la partita fosse durata 6 ore.

La difesa viola è pessima, senza testa e senza giustificazioni. Hanno brillato soltanto Pizarro e Salah.

Montella ha presumibilmente, con stasera, con questa gara, raggiunto un capolinea da cui la Fiorentina deve ripartire. Restano solo 3 partite per il 5°posto da consolidare.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

PAGELLE FIORENTINA

NETO 5: sul primo gol non può nulla, ma sul secondo non esce, non accenna movimento e gli spagnoli, soli incontrastati, colpiscono.

SAVIC 5,5: il giocatore ha la testa altrove o forse non ha la condizione di una volta. Errori gravi si alternano a buoni interventi, ma nel complesso, non va bene. I gol sono suoi sbagli di posizione.

GONZALO RODRIGUEZ 6: in un reparto che fa acqua e buchi da ogni parte, è il migliore ma la sua prestazione non può essere sufficiente.

BASANTA 4: inguardabile. Gioca con timore, con impaccio e con insicurezza. Si fa anche male alla testa.  (dal 1′ s.t. PASQUAL 5,5: ci ha messo il cuore e questo basta. Per il resto, tecnicamente, non è pervenuto)

ALONSO 5: si vede e crea qualcosa nei primi minuti, poi sembra come nascondersi. Commette errori che a un calciatore di quel livello non sono consentiti.

MATI FERNANDEZ 5,5: si applica ma non rende. Batte i primi 3 corner come un bambino alla scuola calcio, forse peggio. Non è determinante ma solo uno dei tanti senza creatività  (dal 23′ s.t. BADELJ 5,5: entra, fa la sua partita come sempre, ma è poca cosa)

PIZARRO 6,5: gioca una partita determinata. Apre, rincorre, contrasta, tira anche. Ma da solo non basta

BORJA VALERO 5: la partita lo vede iniziare bene e poi calare di rendimento. Il giocatore che ha entusiasmato gli anni scorsi, tuttavia, non c’è più.  (dal 40′ s.t. LAZZARI 5,5: entra, fa la sua partita come sempre, ma è poca cosa)

JOAQUIN 6: capitano per una sera. Lotta, arranca su quella fascia che percorre in lungo e in largo. Quando ha la palla, viene aggredito dagli avversari. Professionista serio.

ILICIC 6: mette in mostra qualche dote pregiata e anche qulache finezza nella manovra. Sbaglia il rigore che avrebbe dato almeno il gol della bandiera alla Fiorentina.

SALAH 6,5: in attacco ha predicato da solo e si è reso pericoloso. Fa il gioco che dovrebbero fare in due, sullo stretto è favoloso.

Allenatore MONTELLA 5,5: cosa si può chiedere di più a un allenatore i cui giocatori non sono mai da rimproverare e non potevano fare di meglio? Probabilemente il suo ciclo a Firenze, con stasera, è terminato…

Arbitro Sig. SKOMINA (Slovenia) 6,5: fischietto bravo e attento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy