Inter, “warning” in arrivo dalla Uefa per il Fair Play Finanziario

L’Inter è nel mirino della Uefa per il Fair Play finanziario, si legge oggi su Tuttosport.

Thohir
Erik Thohir
Fonter: inter.it

Il club è pronto infatti a ricevere un “warning” da Nyon, in merito alle violazioni di alcune norme sull’indebitamento.

L’avviso, che arriverà ufficialmente intorno a novembre, perché se non si è iscritti a nessuna competizione europea non si può essere sotto osservazione, non ha destato clamore nella società che è già al lavoro da alcuni mesi per cercare di ridurre al minimo le possibili sanzioni.

La squadra di Thohir ha un passivo di 67 milioni, superiore quindi ai 45 milioni consentiti e dovrà perciò spiegare alla Uefa le azioni che intende svolgere per risolvere il problema, a partire dalla già attuata riduzione del tetto ingaggi, da 170 milioni a 69, oltre al programma, stilato già nel 2012, per avvicinarsi sempre più ai parametri richiesti dal fair play finanziario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy