Montella: “La sconfitta contro la Lazio brucia, ma ora pensiamo al PAOK”

Vincenzo Montella prova a buttarsi alle spalle la sconfitta in campionato contro la Lazio ed a pensare solo alla gara di Europa League contro il PAOK Salonicco. L’emergenza in attacco non accenna a placarsi, visto che ai degenti di lungo corso Rossi e Gomez si aggiunge Babacar.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

“Conosciamo l’ambiente, è caloroso, appassionato. E’ anche meglio per gli avversari trovare un pubblico così, sono contento di trovarlo domani. So benissimo che il PAOK è una squadra valida e che sarà una gara intensa, non è decisiva per la classifica, ma giochiamo coi più forti, mi aspetto una mentalità da grande squadra”.

Il tecnico della viola torna anche sulla partita contro la Lazio: “Teniamo alla competizione, il ko con la Lazio brucia perché non meritavamo di perdere. Abbiamo fatto un secondo tempo migliore del loro primo tempo- dichiara l’aeroplanino- Milan? Pensiamo solo al PAOK. Abbiamo fatto una turnazione per arrivare a lungo termine, mi concentro sul PAOK che è una squadra organizzata che sa cambiare modulo”.

Da ex bandiera romanista, Montella è intervenuto anche sul clamoroso KO della Roma: “Al 5-0 sono andato al cinema… Non credo ci sia tanta differenza in campo, ma in certe gare diventa tutto più complicato, perdi convinzione ed è difficile contro squadre come il Bayern. Non può essere diversamente con una doccia fredda del genere ma non credo ci sia tutta questa differenza”.
Presente in conferenza stampa anche Jasmin Kurtic “Dopo il ko con la Lazio, cancelliamo quel primo tempo e quel pensiero. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio ma ora pensiamo solo alle prossime gare, alle scorse non pensiamo, non possiamo dare colpe a qualcuno, ma giocare alle 12,30 non è facile. Nella ripresa abbiamo fatto bene, loro erano più stanchi ma ora pensiamo solo alla gara di domani”.

Io leader? Penso solo a lavorare bene, allenamento dopo allenamento. Sono a disposizione del mister e dei miei compagni. Lavoro per la squadra, in campo voglio dare sempre il cento per cento. Ora devo trovare più continuità”.

Federica Susini

Federica Susini

Aspirante giornalista sportiva per passione, studio giurisprudenza presso la facoltà di Catania. Gioco a pallavolo, mi piacciono le serie tv e il mio tempo libero amo trascorrerlo con le persone care.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy