Juventus-Chelsea 1-0, le pagelle dei bianconeri: Chiesa super

La Juventus batte i campioni d’Europa del Chelsea grazie ad un gol di Federico Chiesa e si porta in testa al girone di Champions League.

De Ligt alla Juventus - Fonte: Federico Berni
De Ligt alla Juventus – Fonte: Federico Berni

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny 6,5: prova di grande personalità anche nelle uscite sulle palle ferme, si sta riprendendo dopo un avvio di stagione shock.

Alex Sandro 6: partita molto attenta da parte del terzino brasiliano che però non si fa mai vedere nella metà campo avversaria.

de Ligt 7: partita statuaria da parte del giovane campione olandese che domina a livello fisico e arriva sempre in anticipo sui suoi diretti avversari.

Bonucci 7: così come de Ligt gioca una partita di altissimo livello annullando totalmente Lukaku e facendosi vedere ogni tanto anche in proiezione offensiva.

Danilo 6,5: molto attento e sempre decisivo anche quando viene spostato come braccetto di destra, l’ex Manchester City si sta dimostrando una risorsa importante.

Rabiot 5,5: le sue partite sono sempre un “potrei ma non voglio”. Dà sempre l’idea di poter creare qualcosa di importante ma si perde sempre sul più bello. Almeno oggi si è fatto sentire un po’ di più a livello fisico. (McKennie 6)

Locatelli 6: soffre i pochi spazi concessigli dai centrocampisti del Chelsea ma si mostra attentissimo in fase di interdizione.

Bentancur 7: finalmente una partita importante da parte del centrocampista uruguaiano che si sbatte a tutto campo e recupera tanti palloni. La Juventus può ancora sperare di recuperarlo. (Chiellini 6,5)

Cuadrado 6: partita così così da parte del colombiano che ancora in questa stagione è alla ricerca della miglior condizione fisica.

Bernardeschi 6,5: partita di grande caratura quella del fantasista bianconero che oltre ad una partita di grande sostanza ha il merito di trovare un assist meraviglioso per Federico Chiesa. (Kean 6)

Chiesa 7: come al solito è lui il trascinatore della Juventus, gioca una partita da leader assoluto e trova il gol che regala vittoria e testa del girone alla squadra di Allegri,

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy