Brasile-Cile 4-3 dcr, le pagelle della roja: rigori stregati, Bravo non basta

Al termine di una partita tanto lunga quanto spettacolare il Cile esce dai Mondiali avendo perso contro il Brasile padrone di casa ai calci di rigore. L’ottima prova della roja non è bastata per eliminare i padroni di casa che passano ai quarti di finale. Ecco le pagelle del Cile.

Claudio Bravo Fonte: Jikatu (Flickr.com)
Claudio Bravo
Fonte: Jikatu (Flickr.com)

Bravo 7 – Coraggioso ed eroico fino all’ultimo istante: rischia qual cosina ma non ha mai paura di tirare fuori i pugni e salva miracolosamente la partita con un super intervento su Hulk. Para un calcio di rigore ma purtroppo non basta.

Jara 5 – La sua complicità è evidente sul gol del vantaggio brasiliano dove sbaglia in maniera evidente la posizione. Ai calci di rigore la sfortuna si accanisce contro di lui che colpendo il palo regala i quarti al Brasile. Il peggiore del Cile .

Medel 6,5 – Nonostante non stesse al top della forma gioca con la solita grinta che lo contraddistingue. Fa capire immediatamente a Neymar che dalle parti sue non si scherza e vince contrasti ovunque. Esce stremato dall’infortunio solo al supplementare.  Dal 108’ Rojas s.v.

Silva 6 – Anche lui così come Medel non si vergogna di non tirare indietro il piede e gli attaccanti brasiliani lo capiscono dall’inizio. Ancora un po’ carente nel gioco aereo.

Isla 6,5 – Grande partita di sacrificio per l’esterno della Juventus che corre nonostante l’infinita durata della partita e le condizioni meteo precarie.

Aranguiz 6 – Tira il più bello ei calci di rigore anche se questo gli sarà poco di consolazione. Durante la gara partecipa alla missione di distruzione del gioco brasiliano con ottimi risultati. In attacco non riesce a essere utile.

Vidal 6 – Corre e lotta finché le gambe reggono ma alla fine è costretto a mollare. Tanti contrasti vinti ma nella seconda parte della ripresa è irriconoscibile. Dall’87’ Pinilla 5 – Il Cile poteva evitare i calci di rigore se il suo tiro al 120’ fosse finito in rete anziché sulla traversa. Durante la partita sbaglia tanti palloni ed il suo rigore è davvero pessimo.

Mena 6,5 – Una delle più belle sorprese del Mondiale del Cile si conferma anche in questa partita maledetta. Eccezion fatta per l’ingenuo fallo di mano che gli costa l’ammonizione è uno dei migliori in campo.

Diaz 6 – Assieme ad Aranguiz è l’unico a segnare dal dischetto. Tende ad estraniarsi dal gioco spesso ma i suoi filtranti quando partono sono pericolosi.

Sanchez 6,5 – Partita ottima ma l’errore dal dischetto grava pesantemente sulla sua prestazione. Il gol è da grande attaccante d’area di rigore; il modo con cui tiene il pallone nei momenti difficile è sinonimo di grandi abilità tecniche e carisma. Uno dei migliori del Cile ma quel rigore se lo ricorderà per tutta la vita.

Vargas 5,5 – Escluso l’assist per il gol di Sanchez tocca pochissimi palloni e non è mai incisivo dalle parti di Julio Cesar. Non migliora rispetto alla partita con l’Olanda, cambio giusto. Dal 55’ Gutierrez 6 – Fatica ad entrare in partita ma poi trova le giocate giuste per essere utile nella grande organizzazione tattica cilena.

Sampaoli 7 – Il suo Cile è messo benissimo in campo, non molla un contrasto e solo i rigori lo potevano escludere da questa competizione. Deve continuare sulla panchina di questa squadra dove ha dimostrato grandi abilità e conoscenze calcistiche oltre che un carisma che tutti gli allenatori gli invidiano. Cercherà il riscatto tra un anno in Copa America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy