La Spagna piega l’Italia: 4-0 per le Furie Rosse

Sì è vero, nessuno si aspettava la finale, nessuno si aspettava un’Italia così competitiva fino alla semifinale, ma gli azzurri escono veramente a testa bassa da Euro 2012.

fonte: wikipedia.org tramite flickr.com - autore: cabezadeturco

Ovviamente non tutto ciò che è stato fatto in Polonia e Ucraina è da buttare, ma (non) giocare una finale così, è veramente umiliante. Poco da dire a livello di cronaca: già al quattordicesimo minuto la partita si mette male, con Fabregas che brucia Chiellini e serve un assist al bacio per Silva, che deve solo appoggiare. Pochi sprazzi di Italia, tanta Spagna e possesso palla, ma per gli azzurri anche tanta sfortuna. Dieci minuti dopo il goal, Chiellini esce infortunato e viene sostituito da Balzaretti. L’Italia regge ma non concretizza, e al 43′ subisce il raddoppio della Spagna: Xavi serve una palla verticale a Alba, che deve solo appoggiare in rete. La ripresa inizia con lo stesso copione: l’Italia ci prova, ma a vuoto, la Spagna fa possesso ma appena prova ad affondare è concreta. Al 50′ doppia occasione per Di Natale, subentrato a Cassano, ma Casillas è insuperabile. Al quarto d’ora del secondo tempo di nuovo la sfortuna: Thiago Motta, appena entrato al posto di Montolivo, si stira e lascia la nazionale in dieci. Da qui, solo Spagna. Tanto possesso, fino all’84 quando Torres chiude la partita. Infine quattro minuti più tardi Juan Mata, appena entrato, chiude il match: è 4 a 0. Sicuramente la stanchezza ha pesato tanto, ma inutile lanciarsi in retoriche considerazioni; ci resta solo da applaudirei Campioni d’Europa: la Spagna

Un pensiero riguardo “La Spagna piega l’Italia: 4-0 per le Furie Rosse

  • Avatar
    1 Lug 2012 in 23:31
    Permalink

    4-0 vergogna ahahah

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy