Mondiali 2022 in autunno, Valcke avvisa: “Nessun indennizzo per i club”

In una conferenza stampa tenuta stamattina, il segretario generale della FIFA, Jerome Valcke, ha dichiarato in modo chiaro e tondo che non ci sarò alcun risarcimento per i club europei per il disagio dovuto allo spostamento in autunno del Mondiale del 2022 (spostamento che verrà ufficializzato a metà marzo).

http://agenciabrasil.ebc.com.br/galeria/2013-05-15/governo-federal-e-fifa-visitam-maracana#
Jerome Valcke – Fonte: Tanya Rego / Agência Brasil

Il torneo, per evitare il caldo del Qatar, si giocherà tra novembre e dicembre e durerà 28 giorni invece dei canonici 31/32. “Non stiamo facendo nulla che distrugga il calcio. Ci sono 7 anni per riorganizzare i tornei in tutto il mondo”, ha dichiarato Valcke.

Era stato Karl Heinz Rummenigge, presidente dell’associazione dei club europei, ad introdurre l’ipotesi che la FIFA potesse versare una sorta di risarcimento alle società per organizzare l’evento tra novembre e dicembre, ma per Valcke si tratta di un’ipotesi insensata: “Perché stiamo parlando di indennizzi? Succederà solo una volta, non stiamo distruggendo il calcio. Non capisco perché dovremmo scusarci: abbiamo già un accordo con i club, loro ottengono ricompense nell’anno dei Mondiali. Nel 2010 abbiamo distribuito 40 milioni di dollari, nel 2014 sono stati 70. I benefici sportivi ed economici della Coppa del Mondo sono sotto gli occhi di tutti”.

La finale potrebbe giocarsi il 18 oppure il 23 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy