Chievo-Palermo 1-0, le pagelle dei rosanero: Sorrentino il migliore, Andelkovic flop

Ancora una sconfitta per il Palermo di Beppe Iachini, che non vince e non segna da 4 partite. Ecco le pagelle dei rosanero:

Sorrentino - Fonte: soccermagazine.it
Sorrentino – Fonte: soccermagazine.it

SORRENTINO 7 – Il migliore in campo del Palermo. Non ha responsabilità sul gol di Paloschi, salva i suoi compagni compiendo due interventi prodigiosi su Meggiorini e Zuanovic
VITIELLO 5,5 – Passo indietro rispetto alle precedenti uscite, sbaglia qualche intervento in anticipo. Lascia il campo a Rispoli nella ripresa (dal 75°RISPOLI SV)
ANDELKOVIC 4 – Serataccia per il centrale sloveno. Sbaglia in occasione del gol di Paloschi, causa il rigore per i clivensi e si fa espellere per un fallo reiterato nei confronti della punta clivense
TERZI 4,5 – Insieme ad Andelkovic, apre l’autostrada che consente a Paloschi di siglare il gol del vantaggio clivense. Sbaglia in modo clamoroso anche in altre due occasioni
DAPRELA’ 5 – Un pesce fuor d’acqua, Schelotto lo salta sistematicamente (dal 69° LAZAAR 6 – Con lui in campo, il Palermo perlomeno ci prova)
RIGONI 6 – Infastidito dall’ambiente ostile nei suoi confronti (i tifosi gialloblu non gli hanno perdonato il gol con annessa esultanza dell’andata), non incide sul match e ha poche occasioni per rendersi pericoloso in avanti.
MARESCA 5,5 – Si vede poco in mezzo al campo, non dirige come suo solito il centrocampo rosanero.
BARRETO 6 – L’ormai ex capitano rosanero è l’ultimo a mollare: mette sempre la gamba nei contrasti e sfiora anche il gol su punizione
QUAISON 5 –Pochissimi palloni toccati, praticamente rimane fuori dal gioco per tutta la partita. Evanescente (dal 53 BELOTTI 5,5 – Il suo ingresso non intimorisce il Chievo. Non riesce ad incidere a partita in corso)
VAZQUEZ 6 – Colpisce il nono palo personale in questo campionato, davvero sfortunato. Però non è il Vazquez che eravamo abituati a vedere fino a qualche partita fa, merita comunque la chiamata di Conte in Nazionale.
DYBALA 5,5 – Si batte per tutta la partita, ma invano. Il gioiello rosanero sta rifiatando dopo un inizio sensazionale
All. IACHINI 5 – Il suo Palermo ha perso lo smalto di qualche tempo fa: si rende pericoloso solo a sprazzi lì davanti, mentre in difesa molti errori sono causati dalla troppa “rilassatezza” sopraggiunta dopo la conquista della salvezza quasi matematica. Il Palermo però non può adagiarsi ancora, ha bisogno di una scossa in questo rush finale di campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy