Conte: “L’Inter comunque favorita, Buffon e Vucinic da valutare”

Si è tenuta presso il Media Center di Vinovo la conferenza stampa  di Antonio Conte, che ha affrontato diversi temi alla vigilia di Inter-Juventus: “E’ importante per noi – esordisce il tecnico bianconero – sprovincializzarsi, quella con l’Inter è una partita da 3 punti come tutte le altre, ragionare in maniera diversa sarebbe da provinciale. Giocheranno due squadre che hanno fatto la storia del calcio italiano, ma non dobbiamo affrontare la gara diversamente rispetto a tante altre, negli ultimi anni si batteva l’Inter e poi si arrivava settimi, per noi la gara con l’Inter dev’essere la normalità”.

Fonte immagine: Nicola Genati

Sulla possibilità di recuperare Gigi Buffon Conte non si sbilancia: “Vedremo, c’è ancora l’allenamento di oggi pomeriggio da fare, poi valuteremo le sue condizioni, stesso discorso per Vucinic“. Sulla formazione il tecnico pugliese non si sbilancia più di tanto: “Non guardo a chi è stanco o ha giocato più degli altri, punto su quelli più in forma e che vedo meglio in allenamento. Se criticate Vucinic dicendo che segna poco non sono d’accordo: per me l’importante è come un giocatore affronta la partita e gioca per la squadra, non mi arrabbierò mai per un passaggio o un gol ma sbagliato, ma per l’atteggiamento si”. Antonio Conte ritorna poi sul concetto di “antipatici” espresso nelle ultime interviste: “E’ chiaro che chi vince non può essere simpatico, non lo sarà mai, vincendo susciti invidia, gelosia, tutti vorrebbero esser al tuo posto, per questo risulti antipatico, non si può essere vincenti e simpatici e forse il bello è anche questo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy