El Shaarawy: “Cori razzisti inaccettabili”

Stephan El Shaarawy è intervenuto oggi durante il processo ai sei tifosi della Pro Patria per i cori razzisti durante l’ormai famosa amichevole contro il Milan.

Fonte Violachannel.tv (flickr)
Fonte Violachannel.tv (flickr)

Queste le sue dichiarazioni: “Siamo abituati a sentire insulti in campo ma i cori razzisti sono inaccettabili. Gli insulti erano simili a quelli di una scimmia, rivolti ai giocatori di colore ogni volta che toccavano palla. I miei compagni si sono sentiti molto offesi e non avevano più intenzione di continuare, tutta la squadra era amareggiata. I cori contro Melissa Satta? Questo succede spesso, quello che non è normale sono gli insulti razzisti”.

Oltre ad El Shaarawy anche Sulley Muntari avrebbe dovuto testimoniare questa mattina ma, secondo quanto dichiarato dal legale rossonero, non è potuto essere presente a causa di un malessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy