I Top 11 di Soccer Magazine – 35a giornata

Dopo il roboante 5-1 che il Genoa ha rifilato al Torino nel posticipo serale, è tempo di analizzare i migliori giocatori della trentacinquesima giornata di Serie A nella rubrica ‘I Top 11 di Soccer Magazine’.

Top 11 - 35a giornata. Clicca due volte per ingrandire.
Top 11 – 35a giornata. Clicca due volte per ingrandire.

In porta c’è Antonio Mirante, estremo difensore del Parma che non ha lasciato nulla d’intentato nel 2-2 casalingo degli emiliani sul Napoli. Nella retroguardia a tre spazio a Giuseppe Biava dell’Atalanta, autore di due salvataggi sulla linea nella vittoria contro il Palermo. A fargli compagnia due protagonisti di Juventus-Cagliari: Andrea Barzagli, solido pilastro difensivo dei bianconeri e Luca Rossettini, che non solo gioca bene ma trova anche il goal dell’1-1, di vitali importanza per tenere vive le speranze di salvezza per i sardi.

A centrocampo sono presenti tutti giocatori che nell’ultimo turno hanno messo a segno una doppietta. Sulle fasce ci sono Roberto Soriano della Sampdoria (vittoriosa in casa dell’Udinese per 1-4) e Josip Ilicic, ancora una volta fondamentale per la Fiorentina con due reti rifilate nel successo sull‘Empoli. Presenti in mediana Tino Costa del Genoa, alla sua prima doppietta ‘italiana’ ed Hernanes, che nell’1-2 dell‘Inter sulla Lazio fa valere l’implacabile legge dell’ex.

Attacco a tinte rossonere: Keisuke Honda e Mattia Destro rappresentano il Milan, tornato al successo contro la Roma dopo 3 sconfitte consecutive. Il giapponese è stato il migliore dei suoi, ispiratore di entrambi i goal di cui uno è stato messo a segno proprio dal centravanti, grande ex della sfida. Completa il reparto Sergio Pellissier del Chievo. L’eterno centravanti dei veneti serve un assist a Paloschi e segna un rigore nel 2-2 racimolato nel sentito derby contro l’Hellas Verona.

A guidare la formazione c’è Roberto Donadoni: l’impegno del suo Parma, nonostante la retrocessione matematica e i problemi societari è stato davvero encomiabile nella partita contro il Napoli.

Avatar

Olivio Daniele Maggio

Originario di Francavilla Fontana, città dell'entroterra brindisino. Laureato in Scienze della Comunicazione e cresciuto praticamente a pane e calcio, coltiva molte aspirazioni tra cui quella di diventare giornalista professionista, ruolo che oscilla su un filo che divide il lavoro e la passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy