Lazio, corsa a tre per la panchina: Reja, Di Matteo o Hiddink

La Lazio prima di poter annunciare il nuovo allenatore dovrà cercare di liberarsi del contratto di Petkovic, in scadenza a giugno, quando siederà sulla panchina della Nazionale svizzera: il presidente cercherà di trovare un accordo sulla buonuscita già tra oggi e domani prima di mettere nero su bianco con il nuovo tecnico.

Di Matteo
Fonte: The Sport Review

Oltre a Reja che sembra il più indiziato, anche per la conoscenza dell’ambiente ed i buoni rapporti che ha mantenuto con il presidente Lotito, ci sono due nuovi nomi, si tratta di Roberto Di Matteo, ancora senza squadra dopo il trionfo in Champions con il Chelsea di due stagioni fa e Guus Hiddink, una voce che arriva direttamente dall’Olanda, ma che non trova molti riscontri.

E’ dunque una corsa a tre, con Reja che parte in pole position ma occhio a Di Matteo, che secondo i media inglesi avrebbe già avuto un colloquio iniziale con il ds della Lazio Tare: la palla passa in mano al presidente Lotito che dovrà decidere a chi affidare la sua Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy