Maglie pro Speziale, vedova Raciti: “E’ una vergogna, non fate giocare la partita”

Napoli-Cagliari non si deve giocare.

Lo stadio San Paolo Fonte: Gennaro Arpaia
Lo stadio San Paolo Fonte: Gennaro Arpaia

Questa la reazione della vedova di Raciti alla notizia della preparazione di 30 mila magliette a sostegno di Speziale, assassino del poliziotto Filippo Raciti. “E’ una vergogna, sentire anche questo – le parole di Marisa Grasso a Radio 24 A questa notizia dovrebbe dare una risposta il presidente del Consiglio. Chiudete, non fate giocare, basta. Uno Stato forte prende delle misure forti, non è essenziale una partita di calcio, se ne può fare anche a meno“, ha aggiunto la donna, giustamente indignata per quanto appreso. Un lavoro non può creare così tanti problemi, il lavoro deve rendere a una persona dignità perchè porta onestamente a casa i soldi, ma alcuni lavori tolgono serenità a chi svolge un servizio che dovrebbe garantire sicurezza ai cittadini. Questa delle magliette invece è la risposta che incassa lo Stato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy