Milan, Seedorf assicura: “Balotelli e Pazzini mai insieme”

L’allenatore del Milan, Clarence Seedorf, presente a Coverciano per la consegna della panchina d’oro, parla della squadra e della sconfitta rimediata ieri contro la Juventus a Torino:

Fonte: mi chiel - flickr.com
Fonte: mi chiel – flickr.com

Sono molto soddisfatto, i ragazzi ci credono e mi seguono. La rabbia resta, ma è una rabbia positiva che viene fuori dalla convinzione che la squadra meritava qualcosa di più, che sta meritando di raccogliere qualcosa in più. Mi dispiace tanto per Poli; l’ho sentito ieri sera e mi è sembrato lucido. Andrea è stato tra i migliori“. Parlando delle sue punte (Balotelli e Pazzini) il tecnico esclude categoricamente una loro convivenza:”Insieme no; è molto difficile” è la categorica risposta di Seedorf. “Sono due titolari; domenica scorsa a Genova e ieri sera mi sono affidato al Pazzo. Dipende dalle situazioni e dal tipo di partite. Ho giocato in squadre dove c’erano 20 titolari, ma in campo si scende in 11”. Senza parafrasare di Petagna dice: “Ancora non è maturo, deve crescere molto” Piena fiducia per Honda: “Ha bisogno di tempo per adattarsi al calcio italiano, ma ha grandi qualità e darà qualcosa di importante al Milan”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy