Milan, si lavora per portare Montella sulla panchina rossonera

La stagione del Milan si sta rivelando più problematica e travagliata di quanto era previsto.

Fonte: Federico Berni
Vincenzo Montella. Fonte: Federico Berni

Classifica precaria, gioco titubante e rosa non abbastanza competitiva. Sul banco degli imputati è finito inevitabilmente il tecnico Filippo Inzaghi, fortemente voluto dalla dirigenza per risollevare le sorti della squadra. Ma l’ambizioso progetto rossonero rischia di essere accantonato prima del tempo perchè i piani alti del club si starebbero guardando attorno per cercare un nuovo condottiero. In tal senso la strada porta dritta dritta a Firenze: secondo le ultime indiscrezioni riportate dal ‘Corriere Fiorentino’, il Milan sta corteggiando ( e continuerà a farlo nei prossimi mesi) Vincenzo Montella, tecnico della Viola tanto gradito a Silvio Berlusconi. Nonostante l’allenatore abbia un contratto fino al 2017, il Milan continuerà il pressing nella speranza di riuscire a portarlo a San Siro.

Avatar

Olivio Daniele Maggio

Originario di Francavilla Fontana, città dell'entroterra brindisino. Laureato in Scienze della Comunicazione e cresciuto praticamente a pane e calcio, coltiva molte aspirazioni tra cui quella di diventare giornalista professionista, ruolo che oscilla su un filo che divide il lavoro e la passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy