Moviola in campo: Malagò apre, Abete chiude

Il Presidente del Coni,  Giovanni Malagò apre all’utilizzo della Moviola in campo come spiega ai microfoni de Il Corriere dello Sport. 

Fonte: G.M.Belli (flickr.com)
Fonte: G.M.Belli (flickr.com)

Il Presidente ha così dichiarato: Moviola in campo? Perché no. L’episodio di Sassuolo-Roma? Ho subito pensato alla moviola in campo. Argomento sul quale, sia chiaro, esprimo solo un parere personale. Ma non sono l’unico a dirlo. Non dipende da me, né dalla Federcalcio né dalla Lega. Anche il rugby l’ha introdotta nel Sei nazioni, il torneo più antico del mondo. Non si può spezzettare il gioco ogni due minuti, ma in alcuni casi credo non possa rappresentare un problema. Sperimentazione in Italia? Dico solo una cosa: chiedete ad Abete…”.

E la risposta di Giancarlo Abete, Presidente della Figc, non si è fatta attendere: “Di solito chi non ha un ruolo per cambiare è più favorevole al cambiamento. Se pure la Uefa, che pure potrebbe spingere, si è allineata qualcosa vorrà dire. Non è contro la tecnologia in maniera assoluta. La Fifa sta sperimentando la ‘Gol line technology’. Se la Lega Serie A mi porta una delibera ufficiale sulla moviola in campo condivisa con la Federcalcio e con le altre leghe italiane e non, allora ne possiamo discutere”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy