Roma, il rimpianto di Amelia: “Ho provato cento volte a tornare in giallorosso, ma non è successo”

Marco Amelia era stato il terzo portiere nella Roma campione d’Italia 2000-01.

Marco Amelia Fonte: flickr.com
Marco Amelia Fonte: flickr.com

L’ex portiere rossonero non ha mai nascosto il suo desiderio di tornare nella capitale, e lo ha confermato nel corso de La Partita Perfetta, programma di GoldTV: “Ho sempre sperato, anche quest’anno, di tornare in giallorosso. In tutta la mia carriera ci ho creduto almeno un centinaio di volte, anche vedendo che cambiavano dirigenti e poi società. Mi sono offerto con proposte indecenti, ma non si è verificato e non per colpa mia. All’inizio di questa stagione ho chiamato i dirigenti mettendomi a disposizione, ma la Roma aveva già tre portieri, poi è dovuto rimanere anche Curci per le liste Champions, quindi un quinto portiere non sarebbe servito“.
Eppure di porte a Marco Amelia se ne sono aperte molte, ma lui ha detto di no: “Ho avuto tante offerte, di cui una irrinunciabile per il 99% dei giocatori, io rientro nell’1%: ho scelto di firmare con la società della mia famiglia. E sto rifiutando ancora, ma non voglio fare nomi di squadre. Per molte squadre ho rinunciato perché non mi son piaciute le trattative, troppe persone intorno, agenti improvvisati“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy