Roma, Zeman impone serietà. Niente scherzi nel ritiro. Prima vittima: Osvaldo!

Inizia l’era Zeman con tutte le sue caratteristiche.

fonte: wikipedia.org/Paolo Magliani

Allenamento sacro. Tanta corsa, tanta fatica e sopratutto serietà. Infatti da ieri è iniziato a Riscone di Brunico il ritiro giallorosso. La fatica si fa sentire subito e qualcuno cerca di stemperare il momento con qualche scherzo. Ci prova Osvaldo. Ieri l’attaccante durante la sezione di corsa, dopo uno scatto, si è andato a fermare sotto il tendone dove i giornalisti hanno le telecamere e tutti gli strumenti fotografici. L’italo-argentino prende il possesso di una camera e inizia a scattare fotografie in modo scherzoso. Zeman, resosi conto del gesto, con il solo sguardo ha dissuaso immediatamente il giocatore che, staccandosi dalla camera, ha continuato ad allenarsi. Questo è il clima rigido e forte che si respira a Riscone. Oggi inoltre la pioggia a reso ancora più difficili gli esercizi di corsa e scatto. Ma il mister non ha voluto concedere neanche un minuto di riposo.

 

Quindi non si scherza sia per ordine del mister, sia per la poca voglia dopo gli allenamenti. La stanchezza è troppa.

6 pensieri riguardo “Roma, Zeman impone serietà. Niente scherzi nel ritiro. Prima vittima: Osvaldo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy