Tronchetti stronca: “Stagione con poche speranze”

 La speranza è l’ultima a morire…a volte.

Foto inter.it
Foto inter.it

Marco Tronchetti Provera non si fa illusioni: questa è e sarà una stagione difficile per l’Inter: “Sono d’accordo con Zanetti, questa è una stagione con poche speranze, nel momento in cui tutto andava nella direzione giusta, forse ci siamo un po’ illusi, oggi siamo tornati alla realtà. È una squadra da costruire passo passo, la strada è giusta, ma ci vuole pazienza”. Intanto alla Pinetina sono ripresi gli allenamenti in vista della delicata trasferta di Siena. La nota negativa, purtroppo, è relativa a Mudingayi. L’esito degli esami ha confermato quello che si sospettava: rottura del tendine d’achille e stagione finita per l’ex Bologna. Nel contempo altri giocatori erano più sereni a partire da Chivu. Il centrale nerazzurro aveva ancora dolore al piede, ma ci sono speranze per averlo a disposizione già domenica pomeriggio. Buone notizie inoltre per altri due infortunati illustri: Milito e Stankovic. Stramaccioni conta di recuperarli entrambi per la trasferta in Toscana, anche se per il serbo ci sarà al massimo un posto in panchina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy