Finale d’andata playoff Serie Bwin: Empoli-Livorno 1-1, a Tavano risponde Duncan

Di scena al Castellani la finale d’andata della Serie Bwin. Di fronte i padroni di casa dell’Empoli, contro il Livorno di Davide Nicola.

Lo stadio dell'Empoli, dove giocherà Boniperti fonte foto: Wikipedia- Original uploader was LupoCapra at it.wikipedia
Fonte foto: Wikipedia- Original uploader was LupoCapra at it.wikipedia

Squadra ospite che si schiera con un 3-5-1-1, con Paulinho unica punta. Solita formazione per l’Empoli, con Saponara alle spalle del tandem Tavano-Maccarone. Parte subito forte la squadra di casa, con il Livorno che, però, riesce a chiudere sempre attentamente. All’ 8′, tiro al volo di Saponara che si spegne di poco a lato. Dopo pochi secondi, c’è un lancio lungo di Moro che trova Tavano, perfetto nello stop della palla e a piazzare la sfera sul secondo palo: bravissimo Mazzoni a distendersi e mandare la sfera in angolo. Ottimo ritmo della gara, con l’Empoli che aumenta il pressing e il Livorno che non riesce a costruire la manovra. Ci prova, la squadra amaranto, con Belingheri, ma il suo tiro termina di poco a lato dopo una deviazione della difesa azzurra. Al 27′ occasionissima per l’Empoli con Maccarone che sfugge sulla fascia a Ceccherini, l’attaccante serve l’accorrente Saponara, che però non riesce a trovare la porta. Azione che precede di qualche minuto il vantaggio per i padroni di casa: ancora Maccarone, ispiratissimo questa sera, serve Tavano fra le linee che con un pallonetto sblocca il risultato, è 1-0 per l’Empoli. Sul finire del primo tempo, c’è l’occasione più importante per il Livorno con Belingheri che, dopo un brutto errore di Bassi in tuffo, non riesce a trovare la porta. Si conclude così la prima frazione, con il vantaggio dell’Empoli grazie alla bella rete di Tavano. Inizia il secondo tempo e subito c’è il riscatto del Livorno con Paulinho che, al 52′, costringe Bassi alla grande parata con un tiro angolato. Al 65′ ci prova ancora l’Empoli, con Croce che mette crossa in area per Saponara, che non trova la deviazione vincente. Al 67′, Bassi compie un vero e proprio miracolo e salva la sua porta: punizione di Emerson, il difensore tira una botta violenta e l’estremo difensore dell’Empoli, d’istinto, devia la palla sulla traversa e la manda in calcio d’angolo. Sembra ringalluzzito, il Livorno, da questa occasione, e continua a spingere per cercare il gol del pari. Pareggio che arriva, al 72′: Duncan, dal limite dell’area, lascia partire un vero e proprio missile, che si infila nell’angolino alto, alle spalle di Bassi, è 1-1. Ora il Livorno continua ad attaccare, con convinzione, per cercare il gol del definitivo sorpasso. L’Empoli appare stanco, dopo aver dominato per tutta la prima frazione, gli uomini di Sarri sembrano aver tirato i remi in barca. Al 79′ una bella giocata di Paulinho che, servito bene da Emerson, supera facilmente Hisaj e tira verso la porta azzurra, con Bassi pronto alla parata sul primo palo. All’85’ si fanno pericolosi i padroni di casa, con Tavano che mette una bella palla in area per Maccarone, ma l’ex attaccante del Siena non riesce nella deviazione vincente a due passi dalla porta difesa da Mazzoni. Ci prova ancora l’Empoli, con una conclusione dai 40 metri di Moro sporcata, però, da Tavano che involontariamente salva il Livorno. Termina così la finale d’andata dei playoff di Serie Bwin, risultato che va benissimo agli uomini di Nicola, amaro in bocca per i padroni di casa che potevano concretizzare meglio le occasioni avute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy