Palermo, le parole di Perinetti: “Non alimento questi giochetti”

Il Palermo, dopo un anno di purgatorio, torna a far parte della Serie A. Prima posizione blindata e qualificazione matematica alla massima serie.

Fonte: S.S. Juve Stabia
Fonte: S.S. Juve Stabia

Importantissima la vittoria di domenica contro il Latina, che resta in corsa per i play off. Zamparini sta già pensando a dei cambiamenti societari per affrontare nel migliore dei modi il campionato del prossimo anno. Perinetti, il ds sportivo attuale, rischia di non essere confermato. Il suo sostituto è stato riconosciuto in Franco Ceravolo. Il presidente chiarisce che l’entrata in società di quest’ultimo sarebbe solo a livello di osservatore e non di direttore sportivo.

In un’intervista rilascia a La Repubblica, Perinetti dice la sua chiarendo le voci che stanno circolando nelle ultime ore: “Non commento e non aggiungo nulla a quello che già si sta dicendo in questi giorni, perché ogni parola può essere interpretata da ognuno a proprio piacimento. Se non dico nulla, invece, il rischio di interpretazioni distorte non si può correre. Dico solo che la settimana prossima ci incontreremo con il presidente così come avevamo in programma di fare già da tempo. Avevamo fissato un appuntamento per valutare e programmare la prossima stagione. Se ci saranno i presupposti continueremo a lavorare insieme. Il presidente è una persona intelligente e sa come si deve muovere in queste circostanze. Dire una parola in più adesso potrebbe essere controproducente per tutti, magari potrei finire io stesso per alimentare giochetti di altri e  non ne ho proprio voglia“.

Aria di cambiamento è reale. Aspettiamo le prossime settimane per vedere come muteranno le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy