Pescara-Carpi 0-5: biancorossi sontuosi e da primato

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

Allo stadio di Pescara è andata in scena una vera e propria lezione di calcio ad opera del Carpi F.C. con il più quotato Pescara di Marco Baroni.

Il Carpi gioca un calcio di rimessa, spesso gli schemi sono tuttaltro che appariscenti e divertenti ma in occasioni come quella di oggi, la squadra emiliana mostra di essere spettacolare.

Il Pescara subisce la seconda sconfitta in casa e la quinta dall’inizio del campionato.

Il punteggio, forse, è troppo largo ma i meriti sono dei biancorossi sono indiscutibili.

PESCARA (4-3-3): Aresti; Zampano, Cosic, Salamon (26’ Boldor), Pucino;  Bjarnason (20’ st Selasi),  Appelt Pires, Memushaj; Politano, Maniero (45’ Fiorillo), Melchiorri.   Allenatore Baroni.

CARPI (4-4-1-1): Gabriel; Struna (5’ st Poli), Romagnoli, Suagher, Gagliolo; Letizia, Lollo, Bianco, Pasciuti (34’ st Embalo) Concas (17’ st Inglese), Mbakogu.  Allenatore Castori.

Arbitro Sig.  Pinzani, fino al 27′ p.t. poi Sig. Strippoli.
RETI: 47’ pt Concas, 49’ pt Letizia; nel  s.t. 1’ Letizia, 15’ e 39’ Mbakogu

NOTE:  ammoniti 7’ Bjarnason , 9’ Salamon, 16’ Struna, 39’ Memushaj. Espulso Aresti al 44’ per fallo su Mbakogu.

PRIMO TEMPO

Al 4′ conclusione centrale da fuori area di Appelt Pires con Gabriel che blocca a terra. Al 13′ punizione velenosa di Politano dal vertice destro dell’area e il portiere ospite deve respingere con un colpo di reni la sfera che gli rimbalza all’ultimo momento davanti. Sugli sviluppi del corner dalla sinistra bel colpo di testa di Maniero che sfiora l’incrocio dei pali. Dall’altra parte al 24′ fuga centrale di Mbakogu scattato sulla trequarti campo, in presunta posizione di fuori gioco, ma la sua conclusione in diagonale viene respinta prontamente da Aresti. Al 26′ infortunio al direttore di gara Pinzani che ha accusato un problema al tendine e che è dovuto uscire in barella; al suo posto il quarto uomo Strippoli dopo quasi 7 minuti di interruzione.  Al 41′ ci prova Memushaj direttamente da corner dalla sinistra ma la palla, dopo aver attraversato tutta l’area di rigore, si spegne di poco alta sopra la traversa. Al 44′ su disimpegno errato, rapido contropiede del Carpi e spunti di Mbakogu al limite dell’area e Aresti in uscita è costretto a stenderlo: per il portiere biancazzurro c’è il rosso diretto per fallo da ultimo uomo. Il Pescara inserisce il secondo portiere, Fiorillo, per Maniero.  Al 47′ Concas riceve un delizioso pallone filtrante e, su Aresti in uscita tira, rasoterra, in diagonale: la palla si infila alle spalle del neo entrato portiere biancazzurro. GOL, 1-0 Carpi.  Prima della fine del tempo, al 49′, Letizia, con un’azione di rimessa si presenta in area e calcia un diagonale dal limite dell’area: GOL, 2-0 Carpi.

SECONDO TEMPO

Al 1° minuto, lancio dalla destra per Letizia che in area, liberissimo, ha il tempo per infilare, con un diagonale rasoretta, Fiorillo: GOL, 3-0 Carpi. Proteste dei supporters del Pescara che lasciano la parte centrale della Curva Nord, rimuovendo bandiere e striscioni. Al 4′ Struna viene sostituito da Poli.  Al 15′ Mbakogu riceve un pallone in area e, dopo aver aggirato i difensori biancazzurri, deposita di piatto in rete: GOL 4-0 Carpi. Castori provvede a dare un pò di riposo a Concas, sostituito al 17′ dall’ex biancazzurro Inglese.  Al 24′ tegola sul Pescara con Salomon che esce dal campo per crampi, al suo posto Boldor. Pochi minuti prima Bjarnason viene sostituito da Selasi. Nel finale c’è tempo solo per vedere l’ingresso di Embalo per Pasciuti, ma soprattutto per assistere alla rete del 5-0 del Carpi, grazie alla doppietta personale di Mbakogu il quale approfitta degli ampi spazi lasciati dal Pescara, penetra in area centralmente e colpisce ancora. Finisce la partita dopo 3 minuti di recupero.

IL MIGLIORE, LETIZIA (Carpi):  Segna i gol che non ti aspetti: la sua prima doppietta in carriera. La sua più bella caratteristica è la velocità in campo aperto

IL PEGGIORE, BJARNASON (Pescara):  irriconoscibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy